18-07-2017

2017, è l’anno del black food!

Dal burro nero ai black drink, dal gelato extremely dark alle pizze con impasto che più scuro non si può: in questi mesi è scoppiata la mania del black food. Carbone vegetale, cenere e nero di seppia sono fra gli ingredienti fondamentali per creare pietanze che vivono in assenza di colore. Se finora il nero in cucina era considerato un colore poco invitante, ora invece sta diventando l’ultima e più elegante delle mode, da aggiungere agli altri trend del 2017. Dai grandi chef ai food truck, dalle gelaterie ai piatti vegetariani tutti stanno impazzendo per il cibo 100% nero. Vediamo qualche esempio:

1. Il croissant tenebroso

il-professore

Forse quella è stata la prima avvisaglia: i cornetti al carbone vegetale sono stati i primi rappresentanti del black food ad apparire sui banconi dei nostri locali. Digeribili e leggeri, sono stati il dolce apripista di una tendenza che ora riguarda quasi tutti i panificati: dai bun degli hamburger agli impasti della pizza, passando per hot dog e bagel scurissimi.

2. 50 sfumature di chips (nere)

black_doritos

Anche gli snack vogliono la loro parte nera: dalle tortillas nere (molto popolari – non stupisce – in Giappone) alle chips ottenute dal black peppercorn, fino ad altre ricette più gourmet che impiegano liquirizia o tartufo.

3. Tanti strati di nera dolcezza

Black Velvet Galaxy Cake 2

Sono tantissime le ricette che propongono gelati nerissimi, utilizzando ad esempio la liquirizia ma anche, in versioni salate e più coraggiose, il nero di seppia; il tutto ovviamente servito in coni al carbone vegetale altrettanto rigorosamente neri. E cosa dire di questa black velvet cake? La ricetta è quella della classica red velvet, ma al posto del colorante rosso si usa ovviamente quello nero (la ricetta è qui).

4. Cocktail che più neri non si più

black-martini

Non solo cibo, ovviamente, ma anche drink. Molte aziende in questi mesi hanno lanciato acque mineralizzate dal colore scurissimo (e forse poco invitante? Ma se è salutare va bene lo stesso!). E per gli amanti dei cocktail ecco il Blackbeard Martini: nella ricercata ricetta agli ingredienti tradizionali si aggiungono Fernet Branca e liquore al cacao. Il risultato? Molto molto black.

5. La svolta black & gourmet

190849189-17726508-2638-416a-b8d2-58ab39bba7ef 

Anche i grandi chef non rinunciano di certo a seguire la tendenza del black food. Anzi, a dire il vero un nome rinomato come quello di Daniele Scabin l’aveva anche precorsa, proponendo già due anni fa la sua ricetta “Black is Black”: una raffinata rivisitazione degli spaghetti al nero di seppia conservati sottovuoto e arricchiti con caviale di altissima qualità.

E voi? Amate la moda del cibo nero? Cosa pensate di queste pietanze totally dark?