13-09-2017

5 cose da fare a Taste of Roma 2017

Ve l’avevamo già anticipato: anche quest’anno Taste of Roma torna puntuale nella capitale con un’edizione ricca di eventi. Dal 21 al 24 settembre all’Auditorium della Musica ecco che ritorna l’evento gastronomico più democratico che c’è, che dà infatti la possibilità di assaggiare i menu dei migliori chef in soluzioni assolutamente accessibili. Ma non finisce qui: perché gli appuntamenti di Taste of Roma 2017 sono davvero molto numerosi. Ecco alcune cose che potete fare e ricordate che con TheFork, come al solito, c’è la possibilità di risparmiare!

1. Imparate a cucinare

Con le Scuole di Cucina e di Pasticceria Electrolux la gastronomia non avrà più alcun segreto. In particolare per ottenere sempre risultati eccellenti in cucina è fondamentale conoscere quali strumenti bisogna avere sempre a disposizione e quali specifici utilizzare in occasioni particolari. E poi metodi di cottura, trucchi del mestiere e tantissimi altri consigli per eguagliare i migliori chef, incluso uno show cooking dello chef Stefano Marzetti del ristorante Mirabelle Hotel Splendide Royal per TheFork. 

2. Assaggiate ottima birra

Birrificio Angelo Poretti è di nuovo partner di Taste of Roma per presentare i suoi risultati d’eccellenza nel campo della birra. I Beer Expert insegneranno ai partecipanti semplici ed efficaci tecniche di abbinamento cibo-birra. Un percorso di assaggi con formaggi, salumi e pesce faranno da accompagnamento alle creazioni degli chef.

3. Condividete le vostre ricette

Esselunga organizza a Taste of Roma un vero e proprio esperimento di Social Cooking: diventate anche voi “chef per un giorno” condividendo con gli altri partecipanti le vostre ricette del cuore, quelle che vi riescono meglio o che sono tramandate nella vostra famiglia da generazioni. Si può partecipare su Facebook (www.facebook.com/tastefestivalsitalia) ed essere scelti fra i protagonisti finali!

4. Portate i bambini

Godetevi in tutta tranquillità Taste of Roma portando i vostri bambini. Grazie all’esclusiva Area Kids, infatti, i più piccoli possono essere lasciati tranquilli a imparare e divertirsi. Corsi di cucina per mettere concretamente “le mani in pasta” e molto altro: corsi di musica, inglese, teatro, tanti giochi e spazio libero alla creatività.

5. Entrate con lo sconto

Fedele allo spirito democratico dell’iniziativa, TheFork si allea con Taste of Roma per permettere proprio a tutti di partecipare: partecipate alla prevendita dei biglietti e, al momento dell’acquisto, inserite il codice speciale TFTOR17B. Otterrete uno specialissimo sconto tutto da sfruttare!

 

 

Ma non finisce qui: a Taste of Roma ci sono ancora molte attività in programma! Cliccate qui per il programma completo