04-07-2016

5 falsi miti sulla tua dieta

L’estate è qui in tutto il suo calore, la sua voglia di divertirsi e di… svestirsi! Ma la prova costume, per molti di noi che ancora sono al lavoro, è rimandata ancora di poche settimane. Giusto il tempo per ricorrere alle ultime accortezze per perdere gli ultimi chiletti in più prima della fatidica “sfilata” in spiaggia.

A volte, però, appunto i tempi stretti e la volontà di perdere peso con efficacia ci portano a fare scelte estreme o ricorrere a rimedi completamenti inutili, a volte perfino dannosi per la nostra salute. Qui TheFork vi elenca alcuni dei miti più diffusi sull’alimentazione che vanno assolutamente sfatati. Ma attenzione: questi sono solo inviti alla riflessione, la nutrizione è un argomento serio, dunque mettetevi sempre nelle mani di esperti specializzati. E non perdete mai il buon senso.

1. Bere acqua durante i pasti fa male

giphy

Spesso si crede che bere troppa acqua mentre si mangia diluisca i succhi gastrici e renda più difficile la digestione. In realtà bere dai 2 ai 3 bicchieri d’acqua durante i pasti non ha nessun effetto, non modifica le calorie apportate dai cibi ingeriti né ha effetto sul nostro sistema digerente. Piuttosto l’acqua aiuta a favorire le funzioni digestive e in generale dell’organismo.

2. La frutta secca fa ingrassare

nuts-643393_960_720

La frutta secca è fonte di grassi vegetali ma non per questo deve necessariamente essere considerata dannosa per la nostra alimentazione. Studi scientifici hanno piuttosto osservato che, date le sue caratteristiche, la frutta secca aiuta a raggiungere la sensazione di sazietà e il suo consumo diminuisce il rischio di diabete e obesità. L’importante, come sempre, è non esagerare.

3. La mollica del pane è peggio della crosta

tumblr_n8o6lzNG2d1rsadwno1_500

Perché la mollica del pane è più voluminosa e spugnosa della crosta? Perché contiene più acqua e aria. Ma a parità di peso la crosta apporta molte più calorie della mollica, appunto per via della sua concentrazione solida. In sostanza, per togliersi lo sfizio del pane, invece di buttare la mollica e tenere solo la crosta, meglio mangiarlo per intero ma in minor quantità.

4. Basta carboidrati!

giphy

A proposito di pane… vanno di moda sempre più le diete NO CARB. Ma è veramente bene eliminare i carboidrati per dimagrire? In realtà nessuna tipologia alimentare andrebbe eliminata dalla nostra alimentazione, semmai i carboidrati vanno limitati, perché nella nostra dieta spesso esageriamo (pane, pasta, biscotti ecc.). Un altro falso mito è quello sui carboidrati dannosi alla sera: alcuni studi hanno dimostrato che chi assume carboidrati a cena brucia più grassi di chi li assume al mattino.

5. Il caffè fa dimagrire

Moka_brewing

In realtà sì, le sostanze contenute nel caffè e in particolare la caffeina aiutano a bruciare i grassi. Eppure la quantità di caffè necessaria per raggiungere questo obiettivo risulta tossica e può avere gravi ripercussioni sul nostro organismo, in particolare a livello nervoso e cardiaco. Il gioco, quindi, non vale la candela.

Vi è venuta fame? Scoprite su TheFork tutti i ristoranti più freschi e leggeri dell’estate!