14-02-2017

A Carnevale ogni ristorante vale

Eccoci di nuovo in uno dei periodi gastronomicamente più intensi dell’anno: il Carnevale sta per arrivare e non possiamo farci trovare impreparati.

Quest’anno celebreremo la festa più pazza che c’è da domenica 23 a giovedì 26 febbraio. Di sicuro dobbiamo metterci d’impegno: da una parte per trovare il costume che faccia impallidire quello dei nostri amici, e dall’altra preparare lo stomaco alla valanga di dolci che ci aspettano. A proposito: voi come li chiamate? Frittelle o tortelli? Chiacchiere, frappe o crostoli? Qualsiasi sia il nome che preferite c’è sempre un buon motivo per essere di buon umore o per celebrare al meglio il Carnevale. Venite con TheFork in un breve tour delle più belle attrazioni carnevalesche d’Italia

A Madonna di Campiglio con Sissi

asburgico1

Nella famosa località del Trentino Alto Adige a Carnevale si mette indietro l’orologio: si compie infatti un viaggio nel tempo tornando ai tempi dell’Impero austroungarico, con maschere e feste a tema asburgico. In particolare l’evento più atteso è l’entrata in città della coppia imperiale formata da Francesco Giuseppe e la celeberrima Sissi. Per chi ama i gusti della tradizione.

Prenota il ristorante a Madonna di Campiglio 

Viareggio e i suoi carri

Carnevaleviareggio

Impossibile non conoscere Viareggio per la sua tradizione carnevalesca più che assodata: da sempre, infatti, la Sfilata in Corso, con tutti i carri mascherati più elaborati che sfilano lungo le strade della cittadina toscana attirando l’attenzione dei visitatori e dei media di tutto il mondo, con spazio – come sempre – anche per polemiche e tanta satira. Per chi ama un rischio piccante.

Prenota il ristorante a Viareggio 

Ivrea: attenti alle arance

Borghetto_Battle_of_Oranges_-_Battaglia_delle_Arance_2007_-_Ivrea

Uno dei carnevali più suggestivi d’Italia è sicuramente la manifestazione storica che si tiene ogni anno ad Ivrea. Mescolando riferimenti alle proteste medievali contro i feudatari e altre insofferenze dovute allo strapotere napoleonico, questo Carnevale mette in scena parecchie maschere simboliche ma soprattutto una “vendicativa” rivolta contro il potere. Particolarmente notevole è la battaglia delle arance, in cui dai carri ma anche da terra si lanciano agrumi in direzione dell’avversario. Per chi ama… le sfide biologiche.

Prenota il ristorante a Ivrea

Venezia regina

Venice_2008_il_Carnevale

Non c’è città in Italia, comunque, che incarni la tradizione regale del Carnevale meglio di Venezia. Qui questa celebrazione ha origini davvero antiche, risalendo perfino al 1000: poco prima della Quaresima, infatti, le autorità di governo della Serenissima decisero di concedere alla popolazione un momento di svago e festeggiamento assoluti, un po’ come si faceva nell’antica Roma col panem et circenses. I bagordi erano talmente sfrenati che si introdusse l’usanza di indossare maschere per celare la propria identità. Per chi vuole solo ristoranti stellati.

Prenota il ristorante a Venezia

Ovunque decidiate di festeggiare il Carnevale, su TheFork trovate il ristorante dove rifocillarvi dopo le sfilate in maschera!