13-09-2016

A dieta al ristorante? Si può!

È uno dei buoni propositi più ricorrenti al rientro dalle vacanze: mettersi in dieta. Perché magari si è mangiato un po’ troppo durante le vacanze o semplicemente per prepararsi nella migliore forma fisica possibile ai lunghi mesi invernali. Ma questo cosa significa? Rinunciare a qualsiasi gioia e non uscire più al ristorante con gli amici?

Assolutamente no! Andare al ristorante può essere il giusto premio per i vostri tanti sforzi. Ma in generale si può conciliare sempre al vostro regime alimentare più controllato. Basta scegliere i locali giusti, quelli con una cucina magari più naturale ed equilibrata e comunque fare attenzione ad alcune dritte che noi di TheFork abbiamo preparato per voi.

Healthy_Diet

1. Non avere fretta

Soprattutto nelle ore punta, i ristoranti possono essere un po’ più affollati del solito e i clienti possono avere l’impressione di dover far tutto di fretta. Invece ordinare è la parte più importante di una cena: prendetevi il vostro tempo, scorrete con calma il menù e scegliete le portate più in linea con i vostri obiettivi.

2. Mangiare equilibrato

Tanta verdura, giusto equilibrio fra carboidrati e proteine, pochi fritti e niente condimenti troppo grassi: le basi di una buona alimentazione sono arcinote. Cercate di scegliere piatti che rispondano a tutte queste caratteristiche, meglio se a disposizione ci sono piatti unici

3. Non avere paura di chiedere

A volte i nomi dei piatti sono complicati oppure le preparazione di alcune ricette variano da locale a locale, con l’introduzione magari di ingredienti aggiuntivi. Se volete essere sicuri del numero di calorie che assumerete chiedete senza esitazione ai camerieri informazioni sulle pietanze che ordinate. Le “brutte” sorprese saranno così evitate.

4. Assaggiare e fare assaggiare

Sharing is caring si sente dire sempre più spesso al giorno d’oggi. Ecco, anche andare al ristorante durante una dieta può seguire lo stesso principio traendone giovamento. Se volete infatti togliervi qualche sfizio, non ordinate direttamente voi ma chiedete agli altri commensali di farvi assaggiare il loro piatto. Ovviamente ricambiate, in modo da poter gustare tutto ma con moderazione.

5. Coccolarsi ogni tanto

E come la mettiamo con il dessert? Ovviamente i dolci sono il punto dolente di qualsiasi dieta. Eppure ogni tanto è giusto togliersi qualche piccola soddisfazione. Soprattutto quando state osservando con grande scrupolo il vostro regime alimentare, fissate dei traguardi a cui concedervi degli strappi alla regola. Chissà, magari proprio in corrispondenza della vostra serata al ristorante.

Vi abbiamo convinto? Su TheFork ci sono tantissimi ristoranti per tutti i gusti, dove anche chi è in dieta potrà trovare la soluzione più… in linea!