agosto
06-08-2018

Agosto, frutta e verdura di stagione

Arriva il mese più caldo dell’anno. Ma non bisogna farsi scoraggiare dal temuto agosto: molti di noi partiranno per le vacanze e poi ci sono alcuni modi intelligenti per sopravvivere al caldo: uno di questi, oltre a tenersi sempre ben idratati, è sicuramente assumere molta frutta e verdura. L’acqua e le fibre infatti aiutano a mantenere la termocircolazione del corpo: cerchiamo in particolare di prediligere ortaggi di stagione, vediamo quali sono.

Dopo quelle novelle a luglio, ecco arrivare le patate più classiche raccolte proprio in agosto e protagoniste di molte sagre in giro per l’Italia. Attenzione che però si tratta non di verdure vere e proprie ma di tuberi ricchi di carboidrati, quindi consumarle con moderazione. Propriamente di stagione è invece il peperone: ricco di vitamina C e di proprietà antiossidanti, è invece povero di calorie; se temete di non digerirlo, scottatelo alla piastra e levategli la buccia.

Croccanti e piccanti, protagonisti di questo mese sono anche i ravanelli: conosciuti dall’antichità per le loro proprietà diuretiche, depurative e calmanti, sono ritenuti anche utili per chi soffre d’insonnia, soprattutto in queste afose notti d’estate; ottimi in insalate e fresche centrifughe. In questo periodo non mancano poi le barbabietole, le carote, i pomodori, i cetrioli e le melanzane.

Per quanto riguarda la frutta, invece, regina d’agosto – soprattutto nella seconda metà del mese – è soprattutto la prugna (regina di nome e di fatto, visto che la varietà più prelibata è detta proprio regina Claudia, in onore della sovrana francese, moglie di Francesco I). Non mancano poi i fichi, quelli della seconda raccolta dopo l’anticipazione di maggio-giugno: ricchi di sali minerali (potassio, ferro) e di vitamine (A, B, C) hanno un effetto decisamente lassativo e un alto contenuto calorico. Anche se è difficile, dunque, dato il loro gusto dolcissimo, gustiamoli con moderazione!

 

Agosto è anche il mese prediletto per i frutti di bosco e i piccoli frutti a bacca: more (con proprietà depurative, diuretiche, antireumatiche, ricche di vitamina C e antiossidanti), ribes, lamponi e mirtilli (anche questi perfetti per mantenersi giovani e in forma). E ovviamente ancora pesche, albicocche, meloni e angurie, tutti nel pieno della loro maturità.

Voi quali preferite?