08-05-2019

Alessandro Del Piero apre un ristorante a Milano

Dopo i successi con la Juventus e in Nazionale, Alessandro Del Piero si dà alla ristorazione: imminente infatti è l’inaugurazione del N.10, il nuovo ristorante che il calciatore aprirà a Milano nelle prossime settimane. Molta attesa per questo suo progetto extra-calcistico che per ora è avvolto per molti aspetti nel più assoluto riserbo.

Il nuovo locale del Pinturicchio (questo il suo soprannome durante gli anni delle sue partite storiche) sarà ospitato negli spazi situati in viale Monte Grappa, ovviamente al numero civico 10: la posizione è davvero strategica, trovandosi fra i nuovi palazzi di Porta Nuova e la zona della movida attorno a corso Como e Porta Garibaldi. “Abbiamo scelto la location per il numero civico non per altro“, ha scherzato Del Piero qualche mese fa ai microfoni di Sky. L’inaugurazione? Ancora nulla di certo ma pare che il mese dovrebbe essere giugno e, ancora una volta, l’evento dovrebbe cadere nel decimo giorno del mese.

Il campione non è nuovo alle esperienze di ristorazione: nella primavera del 2018, infatti, aveva aperto con l’imprenditore Emanuele Romani il N.10 di Los Angeles, dove ormai vive da qualche tempo. La vocazione di quel ristorante in Usa è ovviamente italiana, con un menù che abbraccia una cucina multiregionale in modo da dare un assaggio al pubblico americano (ma anche internazionale di passaggio) del meglio delle pietanze italiane. Qui la cucina è affidata allo chef parmense Fabio Ugoletti, mentre a Milano toccherà al piemontese Corrado Michelazzo guidare il nuovo locale, dopo le sue esperienze all’estero, in particolare in Cina, e di recente quella a 10 Corso Como. Ancora nessun dettaglio ufficiale su quello che sarà il menù, ma ovviamente altri aggiornamenti arriveranno in futuro.

Del Piero non è il primo calciatore ad avventurarsi nella ristorazione: anche l’ex interista Javier Zanetti ha aperto un locale, il Botinero sempre a Milano, che si può prenotare su TheFork.