14-09-2020

Apre il Museo Lindt: il paradiso di chi ama il cioccolato

ATTENZIONE: se vai matto per il cioccolato, continua a leggere a tuo rischio e pericolo.

Il 13 settembre in Svizzera ha aperto il museo più goloso di sempre: il museo Lindt. Una fontana di cioccolata alta 9 metri, degustazioni di ogni sorta, spazi interattivi per conoscere la storia del cacao e molto altro.

Una struttura di ben 65.000 metri quadri che sorge a Kilchberg (poco distante da Zurigo) proprio vicino alla storica fabbrica Lindt, fondata nel 1899. Un museo interamente dedicato al mondo del cioccolato, grazie all’expertise nel campo di una delle maison più famose al mondo. Il progetto è dello studio di archittetura Christ & Gantenbein che ha concepito un capolavoro di design.

Ad attirare subito la nostra attezione è stata sicuramente la fontana di cioccolato alta 9 metri: non solo un tripudio di golosità – il cioccolato che scorre è vero – ma quasi un’opera d’arte. Inoltre, alla fine della propria visita vi aspetta il Chocolate Heaven, ovvero una degustazione illimitata – si avete letto bene, illimitata – di tutti i tipi di cioccolato mai creati dalla Lindt.

L’ingresso costa 15 franchi (circa 14 euro) per gli adulti, 10 franchi (circa 9 euro) dagli 8 ai 15 anni e per i più piccoli è gratuito.

Che aspettate a organizzare un bel viaggio in Svizzera?

Foto di copertina di Glen Carrie su Unsplash