nutella
27-11-2018

Arriva la crema Pan di stelle che sfiderà la Nutella

Quando era iniziata a circolare la notizia, in molti non volevano crederci: in parte perché sembrava una novità troppo buona (letteralmente) per essere vera, dall’altra perché sembrava impossibile che la Mulino Bianco volesse lanciare la sua sfida alla Nutella. Eppure è ormai ufficiale: la Crema Pan di stelle, ispirata agli omonimi biscotti al cioccolato, sarà presto in commercio.

Anche se la corona delle creme spalmabili dolci è saldamente in mano della Ferrero con la sua Nutella, in commercio ci sono altri prodotti molto apprezzati come la Nocciolata Rigoni o la Crema Novi. Ora però anche la Barilla, tramite Mulino Bianco, vuole lanciarsi nel settore con un prodotto che vuole sfruttare la popolarità dei suoi biscotti Pan di stelle. Uno dei brand di punta nella sua produzione di biscotti, i Pan di Stelle sono già stati declinati in varie forme, dai cereali per colazione alle torte e alle merendine. Ora saranno sciolti in una nuova delizia spalmabile.

L’ipotesi è che la nuova crema batterà la rivale Nutella proponendo una minore quantità di zucchero in favore di dosi di nocciole più consistenti. Inoltre l’ipotesi è quella di una produzione che escluda l’olio di palma (il cui utilizzo è orgogliosamente rivendicato da casa Ferrero), in favore dell’olio di girasole, a cui si aggiungerà cacao esclusivamente da filiere sostenibili. In più il biscotto originale sarà ricordato nella crema grazie a un’apposita granella che le conferirà anche una certa consistenza croccante.

Reuters riporta anche un’interessante dietro le quinte: la decisione di Barilla di scendere in campo nel fruttuoso ma anche delicato terreno delle creme spalmabili sarebbe una contromossa alla luce della decisione di Ferrero di entrare prossimamente nel settore dei biscotti con i Nutella biscuits (biscotti, come si può facilmente immaginare, farciti di Nutella). Insomma la guerra delle potenze dolciarie sembra ufficialmente aperta.