12-11-2018

Anche a Bologna arriva la selezione TheFork Insider

Grande novità per la sezione Insider di TheFork: il percorso che contiene le principali novità e i ristoranti partner del portale app leader determinati sulla base delle valutazioni delle guide Identità Golose, Gambero Rosso e L’Espresso e sulla valutazione degli utenti di TheFork sbarca anche a Bologna. Da oggi, infatti, gli utenti troveranno i ristoranti selezionati, con aggiornamenti curati dalla food writer Francesca Gamberini, relativamente anche alla città emiliana, servizio che si aggiunge a quelli già presenti a Milano, Roma, Torino e Firenze.

Oltre alla novità Insider, a Bologna arriveranno anche gli altri percorsi: quello Pop, dove si troveranno tutte le offerte attive in quel preciso momento, con sconti dal 20 al 50%, per coloro che non vogliono mai rinunciare al gusto pur approfittando di ogni possibile agevolazione; e poi quello comprendente tutti i ristoranti, che come di consueto permette uno scenario complessivo della vasta offerta di insegne disponibili su TheFork a Bologna.

Sono già tantissimi i ristoranti che per primi hanno aderito alla sezione Insider di TheFork: dal mitico Il Posto, dove si radunava la scena musicale bolognese negli anni ’90, al Giro di Vite, enoteca con cucina curata in ogni dettaglio da Federico Pettazzoni; da Ciacco, dove domina dal 2004 una cucina creativa con prevalenza di pesce, al Va Mo Lá, una speciale librosteria; dall’Acqua Pazza, dove trovare tavoli rotondi e una vasta collezione di libri di cucina e di cultura gastronomica, all’Antica Osteria Le Mura, tipica osteria a ridosso delle vecchie mura di Porta San Mamolo

Sempre in Insider potrete trovare altri nomi eccellenti come l’Antica Trattoria del Reno, dove regina è la carne; L’arcimboldo, dove si reinterpreta la tradizione immersi in opere d’arte; I Carracci, in un palazzo nobiliare che ospita il Grand Hotel Majestic; il Posta, locale storico dalla forte impronta toscana; Da Sandro al Navile, dove tradizione e tipicità la fanno da padrona; l’Antica Osteria Romagnola, che propone cucina italiana classica ma anche contemporanea. E poi ancora ci sono il Da Lucia, con atmosfera da bistrot, il Camera con Vista Bistrot su piazza Santo Stefano il Sette Tavoli, che ha proprio sette tavoli dentro (e altri sette fuori d’estate), il Fourghetti di chef Bruno Barbieri, l’innovativo ViVo Taste Lab, il La Porta Restaurant nel cuore del distretto fieristico e infine la contemporaneità del locale di Massimiliano Poggi.

Volete provare uno dei ristoranti Insider di TheFork a Bologna? Scopriteli qui