I ristoranti sono un mondo in continua evoluzione. E spesso in questo ambito l’innovazione non si respira solo nell’aggiornamento dei menu, nella ricerca di nuovi ingredienti o nella sperimentazione di nuove tecniche. La modernità passa anche da scelte tecnologiche a volte sorprendenti: l’ultima frontiera, che arriva anche in alcuni ristoranti in Italia, è il ricorso a camerieri robot.

Avete capito bene: camerieri robot. In alcuni locali già da tempo si può ordinare attraverso tablet o app. Ma qui si supera ancora di più l’immaginazione. Li ha introdotti da qualche tempo, ad esempio, il ristorante giapponese Sushi Sun Magliana, aperto di recente a Roma: in questo tipico all you can eat nipponico (in cui appunta si ordina dal tablet), le pietanze vengono portate al tavolo da alcuni robot che consegnano i piatti tramite vassoi ai clienti, i quali poi li “liberano” premendo un pulsante e permettendo loro di tornare in cucina.

Cameriere robot

Geplaatst door Etto op Vrijdag 26 juli 2019

La medesima innovazione è stata introdotta ancora prima da Etto Sushi, un altro ristorante dai gusti del Sol Levante, questa volta però a Firenze. A consegnare uramaki, temaki, tempura, zuppe di miso e quant’altro è un simpatico robot che scatta in mezzo ai tavoli: nel video qui sopra, pubblicato sulla loro pagina Facebook, si vede come l’automa si avvicina agli avventori per consegnare loro il cibo ordinato. Il futuro della ristorazione, insomma, è già qui anche se forse è ancora presto per pensare che verranno sostituiti tutti i camerieri in carne e ossa.

Volete provare anche voi l’esperienza di Sushi Sun Magliana e Etto Sushi coi loro robot? Su TheFork li prenotate in un attimo