07-04-2017

Emilia Romagna: pasqua e ponti fuoriporta

Avete già fatto programmi per Pasqua o per i prossimi ponti? Non preoccupatevi: TheFork vi propone alcuni itinerari per gite fuori porta in Emilia Romagna doppiamente piacevoli. Perché oltre ai luoghi da visitare rimarrete soddisfatti anche dai ristoranti che vi proponiamo.

Nei dintorni di Bologna e Modena

trattoria-magna-e-bevi-sala-cantina-3d2e6

A circa 25 chilometri da Bologna si trova Dozza, quello che è stato definito come uno dei borghi più belli d’Italia, essendo un vero e proprio museo a cielo aperto: fatevi avvolgere dalle opere che corredano i muri delle case e delle piazze. Così come avvolgente sarà la cucina proposta dal ristorante Cané, con la sua veduta mozzafiato e i suoi piatti tipici. Se la vostra gita è invece prettamente gastronomica non fatevi mancare una tappa a Savigno, patria del tartufo bianco: qui la Trattoria Magna e Bevi [foto] vi delizierà con tutto il sapore della pasta al torchio e dei funghi e tartufi locali.

Vi trovate invece a Modena? Visitate allora Castelvetro, un borgo medievale ancora raccolto fra le sue mura originali e dove si può gustare un ottimo Lambrusco. Non perdetevi anche una sosta alla Locanda del Feudo, per tanti prodotti tipici accompagnati da vini di produttori locali.

Vicino a Parma 

canova-la-sala-a32e5

Vi trovate nel Ducato di Parma? La scelta dalle cose da vedere è davvero amplissima: fra il Palazzo Ducale e il Teatro Farnese, fra il Battistero e, poco fuori città, la Villa dei Capolavori della Fondazione Magnani Rocca in cui è in corso una mostra su Depero. Una certezza però è la sosta culinaria al ristorante Canova [foto], dove pendersi nelle ricette della tradizione locale. E potete anche utilizzare qui i punti Yums!

Ravenna, Rimini e Riccione

cami-agriturismo-la-sala-b0dc6

Se siete invece sulla costa romagnola un gioiello da visitare è sicuramente Ravenna: la capitale bizantina cela talmente tanti tesori da rimanere abbagliati, con i suoi otto monumenti nella lista dei Patrimoni Unesco. Ma anche dal punto di vista culinario non è da sottovalutare: provate ad esempio il Cami Agriturismo [foto], che punta tutto sulla genuinità e sulla bontà delle sue proposte davvero notevoli.

Se invece preferite un precoce weekend al mare, Rimini e Riccione sono le località che fin da ora possono ospitarvi per i primi tuffi da veri coraggiosi. Oppure per soste golose che non mancano mai di stupire: come al ristorante Molo 22, dall’atmosfera e dal menu tipicamente marinari, oppure al Protti, dove il menu varia a seconda del pescato del giorno. E perché non fermarvi alla Taverna degli Artisti di Riccione, dove potete trovare anche uno speciale menu pasquale.

Non avete ancora trovato il ristorante in Emilia Romagna che fa per voi? Su TheFork la scelta è ancora ampia