08-03-2016

Festa della Donna a Firenze e Torino

L’atmosfera unica della più rinascimentale delle città italiane. Oppure l’eleganza distinta di quella che è il “salotto” d’Italia. Stiamo parlando di Firenze e di Torino, ovviamente, due città perfette per festeggiare con le amiche la più femminile delle feste: l’8 marzo.

La Festa della Donna, infatti, si addice perfettamente per una uscita gastronomica di tutto rispetto, unendo eleganza del locale, squisitezza delle portate e divertimento con le proprie commensali. Difficile da trovare tutto ciò in un unico locale? Ovviamente no! Ci pensa TheFork a darvi le dritte giuste per passare in bellezza la giornata delle mimose.

8.3/10

Ciccia e Briciole

Ciccia e Briciole è un Burger Restaurant fiorentino che propone sia specialità italiane sia hamburger con carne di primissima scelta serviti con fragranti patatine fritte e verdura rigorosamente di stagione. A rappresentare al meglio la fusione di sapori a stelle e strisce e tipicità locali vi sono piatti come lo special Ciccia e Briciole che all’hamburger abbina tra gli altri ingredienti anche burrata e zucchine croccanti. Il menù è molto ricco e offre anche una vasta scelta di pizze, primi e secondi di mare e di terra.

Vai al ristorante

8.1/10

Ristorante dei Pittori

Il Ristorante dei Pittori a pochi passi dalla Mole Antonelliana a Torino, oltre a godere di una posizione centralissima è collocato all’interno di una splendida villa in stile Liberty. In questa struttura d’eccezione trovano spazio un servizio cordiale e un menù che propone piatti di cucina creativa, molto curati e realizzati con i migliori prodotti sul mercato. Per la Festa della Donna, il ristorante propone un menù dedicato a 32 euro a persona con pietanze come il risotto stregato alla fragola e il ruspante dorato.

Vai al ristorante
 
9.2/10

Ristorante La Piola

Il ristorante La Piola è apprezzato dagli utenti di TheFork e TripAdvisor soprattutto per la sua cucina concreta, ricca di sapori equilibrati e tipici della tradizione gastronomica piemontese. Tra i piatti forti la carne cruda, l’insalatina di galletto, le frittatine e la pasta ripiena fatta in casa. Per la Festa della Donna propone un menù fisso a 30 euro.

Vai al ristorante