28-02-2017

Festa della donna a Milano: 4 ristoranti per l’8 marzo

L’8 marzo, ovvero la festa della donna si avvicina … ecco dove festeggiare a Milano!

Nel 2016 in Italia il 60,3% degli utenti di TheFork sono stati uomini. Le donne si sono fermate al 39,7 %, un dato che si ritrova simile anche in Portogallo, mentre negli altri Paesi in cui è attivo il nostro sito la divisione è più equa. Difficile dire da cosa dipenda: una diversa disponibilità economica o un’abitudine alla galanteria? Qualunque sia il motivo quale migliore occasione della festa della donna per concedersi una cena fuori?

 

Maison Bretonne

Maison Bretonne

In zona Sempione, tra deliziose galettes, golose crêpes, tartare, formaggi e vini sarà come essere in Francia per una sera. Il locale è di recente apertura e sta riscuotendo un buon successo a giudicare dalle recensioni online.

Crudo

Crudo Milano

A Isola, un’esperienza gastronomica originale. Crudo è un vero e proprio paradiso delle tartare a cui è possibile abbinare piatti crudi e gustosi cocktail. Qualche consiglio? La tartare di manzo tagliata a coltello da 180 gr con sale Maldon, olio Evo, capperi, cetrioli, prezzemolo, acciughe, senape, sfoglia di pane ed insalata croccante. Una vera prelibatezza. Ottimi anche il crudo di pesce e la proposte vegane o crudiste.

Pelledoca

Pelledoca Music & Restaurant

In occasione della festa della donna propone anche un menù speciale elaborato dallo chef  del Dalai Lama Gianni Tota. A seguire musica, ritmi e luci… fino a tarda notte.

Martini Bar Bistrot

Martini Bar Bistrot

In corso Venezia, nasce dalla collaborazione tra Martini e Dolce & Gabbana ed è la location perfetta dove fermarsi dopo un pomeriggio all’insegna dello shopping. Design, ricercatezza e qualità sono al cuore di questo progetto, il cui Bistrot ripropone un elegante atmosfera anni ’50. Deliziosa la proposta gastronomica che è ispirata alla tradizione siciliana.

Cerchi altri ristoranti? Su TheFork trovi ristoranti per tutti i gusti, i portafogli e le occasioni…