01-03-2018

Festa della Donna a Roma: le proposte degli chef

State organizzando una cena con le amiche a Roma in occasione della Festa della Donna?

Scoprite in anteprima alcuni dei menù degli chef pensati per l’occasione e prenotate subito il vostro posto per gustarli.

UNA Restaurant

Nella selezione Insider di TheFork viene così descritto dal food writer Luca Sessa: un locale curato, nel quale è facile star bene, dove si possono trovare un servizio estremamente professionale ed una cucina che propone piatti semplici ma rivisitati con creatività.  In occasione della Festa della Donna prepara un menù di 4 portate a € 36 e un piacevole accompagnamento musicale. Si trova nei pressi della stazione.

Il Fiore all’Occhiello 

Bistrot con una proposta di cucina creativa in zona Colombo/Ostiense. La proposta gastronomica ricercata e le porzioni abbondanti sono i due aspetti più apprezzati dagli utenti che lo hanno provato. Per festeggiare le donne poi fa uno sconto del 20% sul menù degustazione. Bisogna approfittarne!

Senses 

Ristorante e lounge bar di Palazzo Montemartini, hotel a cinque stelle che si affaccia sulle Terme di Diocleziano è il posto ideale per le amiche che vogliono concedersi una serata al top. La cucina mediterranea è ispirata ai prodotti e alle ricette siciliane che però vengono reinterpretate dallo chef. Anche qui una proposta speciale per la Festa della Donna.

Se invece con le vostre amiche preferite un’esperienza più casereccia (ma non vi va di cucinare), Tosca è il ristorante ideale. Nei pressi della Basilica di San Paolo. La tradizione e l’ambiente accogliente vi faranno sentire a casa e per la Festa della Donna c’è un menù a € 25.
Piatti della tradizione romana e italiana realizzati con materie prime a filiera corta e ricette della nonna. Per la Festa della Donna propone un menù di 4 portate e bevande a €35, vino incluso. Tra i piatti proposti le orecchiette ai frutti di mare, crostacei e moscardini e i bocconcini di red Angus al Brunello di Montalcino.