identità golose
17-09-2020

Fish&Chef a Identità Golose Milano

Identità Golose Milano, per la prima volta, ospita con grande entusiasmo un progetto bello e importante come Fish&Chef, giunto al suo undicesimo anno di età.

Ideata da Elvira Trimeloni e Leandro Luppi, questa meritoria iniziativa fa incontrare chef e pasticcieri del Benaco – così era chiamato il Lago di Garda dagli antichi – che si cimentano così in un dialogo che ha come grammatica l’utilizzo delle materie prime locali. Il risultato, ogni volta, è un menu che trova la sua sintesi nella libera creatività degli chef ispirati da un luogo meraviglioso.

Ufficialmente parliamo dei migliori chef del lago. Ma più semplicemente si tratta di un gruppo di amici affiatati che si diverte, che vive l’appuntamento annuale di Fish&Chef come la possibilità di crescere, confrontarsi e riscoprirsi. Con passione e trasporto si fanno messaggeri di un progetto libero da qualsiasi condizionamento. Il loro riferimento è il lago, nella sua totalità, fatta di bellezze, contraddizioni, di mille sfumature.

Ecco tutti gli appuntamenti da segnare in agenda:

Lunedì 28 settembre: si parte con l’ideatore Leandro Luppi, una stella Michelin con la sua Vecchia Malcesine, con Massimo Fezzardi, una stella Michelin con l’Esplanade di Desenzano, e, per il lato dolce, con il siciliano, ma bresciano d’adozione Carmelo di Novo, la cui pasticceria di famiglia è da anni un punto di riferimento per chi frequenta le sponde del Garda.

Martedì 29 settembre: per la seconda serata ospiteremo uno straordinario chef come Stefano Baiocco, due stelle Michelin a Villa Feltrinelli di Gargnano, Andrea Costantini, che dopo aver lavorato per molti anni come braccio destro Bruno Barbieri ha trovato la propria dimensione personale al Regio Patio, dell’hotel Regina Adelaide di Garda, e ancora il pasticciere Carmelo di Novo.

Lunedì 5 ottobre: per la terza serata ospiteremo Peter Brunel, chef di classe assoluta da luglio 2019 rientrato sulle rive del suo Garda con il ristorante che porta il suo nome, Giuliana Germiniasi, una stella Michelin con il suo Capriccio a Manerba del Garda, e Annalisa Borella, che ha militato come pastry chef in brigate di primo livello, tra cui quella del Mirazur di Mauro Colagreco nell’anno del primo posto nella 50Best, e che oggi è impegnata a Brescia come consulente di pasticceria.

Martedì 6 ottobre: per la quarta serata ospiteremo Maurizio Bufi, una stella Michelin a Villa Giulia di Gargnano, uno chef di grande esperienza e classe come Matteo Felter del Fagiano del Grand Hotel Fasano di Gardone Riviera, e ancora la pastry chef Annalisa Borella.

Per ognuna di queste serate il menu sarà di 5 portate, 4 salate e un dolce, e sarà proposto al prezzo di 75 euro a persona, abbinamento vini inclusi.