brutto
08-07-2019

Francesco Brutto ospite al Radisson Blu Hotel di Roma

Continua l’esclusiva e imperdibile rassegna del ristorante Sette Rooftop Restaurant, collocato al settimo piano dell’Hotel Radisson Blu Es. in via Turati a Roma. In questo luogo davvero unico vengono realizzati spesso diversi eventi di pregio, e fra questi nell’estate romana del 2019 c’è sicuramente da segnalare Rooftop in Rome. A Dinner With…, una rassegna di cene speciali in cui il resident chef Giuseppe Gaglione ospita accanto a sé chef stellati con cui instaurare preziose collaborazioni. Prossimo appuntamento è il 16 luglio con Francesco Brutto.

Formatosi con una fondamentale esperienza nella cucina del Povero diavolo di PierGiorgio Parini e poi al ristorante stellato veneziano Venissa, Francesco Brutto è tornato alle origini all’Undicesimo Vineria di Treviso (una stella Michelin), che ha modellato assieme a Regis Ramos Freitas, sommelier e figura centrale della ristorazione trevigiana. Nel ristorante della Marca, Brutto ha dato vita a un menu in cui si prediligono le cotture leggere e l’impiego di erbe spontanee, che contribuiscono alla creazione di piatti concentrati, saporiti, imprevedibili e dall’impatto avvolgente. Il tutto ovviamente affiancato dagli abbinamenti enologici di Freitas che cura una selezione di etichette naturali.

 

Anche in trasferta, Brutto non rinuncia al suo approccio coinvolgente e spontaneo alla cucina, che nelle sue mani diventa visionaria, coraggiosa ma al contempo senza stravolgere le tradizioni locali e gli ingredienti più tipici. Il menu che viene proposto qui è quanto più essenziale espressione del suo stile e della sua filosofia, dove grande spazio come al solito trovano i gusti forti e inebrianti delle erbe e delle essenze.

Nel menu si spazia dalla seppia con ciliegie e caviale di Perlè Ferrari ai nervetti con volpina, dashi e levisco senza dimenticare i cetrioli, filipendula, kefir e artemisia. Nei primi abbiamo dei ditalini di farro, fagioli di Controne, cozze, aglio nero fermentato ma anche un riso con pomodoro verde, ginepro e pimpinella; per secondo, invece, un cuore di manzo marinato con melanzane a funghetto. Non possono mancare i dessert, ovvero frutti rossi accompagnati da basilico antico e poi pesca e lamponi con quinoa.

Volete prenotare anche voi questa cena speciale per il 16 luglio? Con TheFork bastano pochi clic!