05-06-2017

Frutta e verdura di stagione a giugno

Fare una spesa buona ed equilibrata in estate è ancora più necessario: perché con il caldo dobbiamo adottare un’alimentazione più attenta, soprattutto se vogliamo stare bene e magari anche vincere la prova costume.

Cosa acquistare dunque al mercato nel mese che dà ufficialmente il via all’estate? Ecco i consigli di TheFork per comprare frutta e verdura di stagione in giugno.

La verdura di stagione in giugno

Gli ortaggi che sono di stagione in giugno sono pensati dalla natura per mantenere, in particolare, il giusto livello di idratazione corporea. Regine indiscusse di questo periodo sono le zucchine: versatili grazie ai loro mille possibili utilizzi e leggere per via del loro scarso contenuto calorico, sono anche utilissime all’organismo in quanto ricche di folato, potassio e vitamine A e C. Inoltre sono un potente alleato per avere un’abbronzatura ottimale.

courgette-aubergine-antipasti-1

Altra regina di giugno è la melanzana: non mangiatela mai cruda, ma si presta a moltissimi piatti (e se proprio volete togliervi uno sfizio, sì, anche nella meravigliosa parmigiana). Ricca di acido folico e di antiossidanti è l’ideale per non perdere mai il tono nemmeno in estate. Oppure optate per i fagiolini, dal ridotto contenuto di calorie e carboidrati, ricchi però di fibre, sali minerali e vitamina A.

Non siete ancora soddisfatti? Dal vostro verduraio di fiducia fatevi dare asparagi, cicoria, rucola, patate novelle, rapanelli, barbietole, sedano e, se vi piace, l’aglio in questa stagione è particolarmente vitale.

La frutta di stagione in giugno

Con l’arrivo dell’estate il versante della frutta è un tripudio di colori caldi e consistenze fresche e acquose. Ovviamente le vere protagoniste sono albicocche e pesche: ricche di vitamine (A, B, C, PP), di carotenoidi utili per un’abbronzatura omogenea e salutare, hanno anche un effetto diuretico e lassativo (non abusatene di troppo mature, infatti).

ciliegie-giugno

Per chi ama le ciliegie e le amarene questo inizia ad essere il periodo giusto, soprattutto a giugno avanzato. Per gli amanti dei frutti di bosco, invece, via libera a lamponi, ribes, uva spina e fragole. Ma ottimi sono anche kiwi, pere e nespole.