21-05-2020

Grazie dal team di TheFork!

L’isolamento sociale in queste settimane ha privato tutti delle esperienze gastronomiche al ristorante.

Ne abbiamo sentito la mancanza, ma abbiamo cercato di tenere viva tutti insieme la nostra comune passione per il cibo e per questo il team di TheFork vuole dirvi:

Grazie!

L’impegno di tutti è stato necessario per supportare il settore della ristorazione duramente provato dalla crisi. Abbiamo aiutato insieme a voi anche le persone colpite economicamente dal lockdown. Tutto ciò è stato possibile grazie all’entusiasmo della meravigliosa community che siete!

La solidarietà di tutti voi è stata essenziale!

Noi di TheFork vogliamo dimostrarvi tutta la nostra gratitudine ricordando i tanti progetti riusciti e condividendone con voi il successo per rendervi partecipi del grandissimo contributo che avete dato all’Italia del cibo.

 

La Cena Sospesa ha permesso di donare quasi 600.000 pasti!

“Ringraziamo TheFork per avere promosso l’iniziativa la “Cena Sospesa”, ispirata all’usanza del “caffè sospeso” e della più recente “spesa sospesa”. Le difficoltà economiche generate dal lockdown hanno fatto registrare un forte aumento delle richieste di aiuto alimentare con dei picchi fino al 60% in alcune regioni del nostro paese, dove Banco Alimentare opera. Abbiamo aderito da subito e con entusiasmo all’idea di TheFork perché oggi più che mai condividere i bisogni di chi si trova in difficoltà è una modalità per sentirsi vicini a chi soffre le conseguenze della crisi sanitaria e sociale. Siamo fortemente grati ai molti donatori che hanno aderito alla campagna, effettuando una donazione a favore di Banco Alimentare”, ha commentato Giovanni Bruno, presidente di Fondazione Banco Alimentare Onlus.

Non solo. I vostri messaggi solidali lasciati come recensioni hanno scaldato il cuore di tutti noi. Se possibile, siamo ancora più motivati a offrirvi oggi indimenticabili esperienze al ristorante.

 

Avete acquistato voucher per pasti da consumare in futuro non solo in Italia, ma anche in molti altri Paesi del mondo che hanno aderito a questa campagna. Secondo uno studio di studio di Bain & Company riportato da Il Sole 24 Ore, l’ammontare in perdita di fatturato per chiusura di bar e ristoranti nel periodo marzo-metà maggio è stato di 14 miliardi di euro. Sappiate che acquistando questi voucher prepagati avete aiutato tantissimi ristoranti a resistere. Grazie!

 

Voi utenti italiani avete fatto il maggior numero di chiamate ai ristoranti rispetto agli altri Paesi di TheFork per ordinare cibo a domicilio. Anche questo contributo è servito a molti ristoratori a preservare la propria attività. Così ci siamo sentiti anche tutti più vicini.  Avete utilizzato molto TheFork anche per scoprire chi intorno a voi offriva il servizio di asporto. Per noi questo è stato un po’ come sederci intorno a un grande tavolo vituale per condividere insieme la gioia del cibo in un momento difficile. Grazie!

 

ANCORA A TUTTI VOI GRAZIE!!!!