15-11-2016

Guida Identità Golose 2017: i premiati

Guida Identià Golose 2017

Guida Identità Golose 2017: i premiati – Le giovani promesse della gastronomia italiana e internazionale. Come di consueto, sono queste le protagoniste della Guida di Identità Golose 2017 giunta a festeggiare il suo decimo compleanno. La guida in formato digitale, e dunque sempre aggiornata, contiene 786 schede, di cui 545 italiane e 241 straniere, 145 novità, coinvolge 36 Paesi ed è redatta da ben 91 collaboratori.

Ecco i premiati della Guida di Identità Golose 2017

Miglior Chef Matteo Baronetto

La Migliore Chef (premio Acqua Panna – S.Pellegrino) Martina Caruso, Signum (Salina)

Miglior Chef Straniero Virgilio Martinez, Central (Lima)

Miglior Sous Chef Claudio Catino, Berton (Milano)

Miglior Chef Pasticciere Andrea Tortora, St. Hubertus Rosa Alpina – San Cassiano (BZ)

Premio Birra in Cucina Diego Rossi, Trippa (Milano)

Miglior carta dei vini e distillati Zuma, Roma

Miglior Maitre Barbara Manoni, Casa Perbellini (Verona)

Miglior Sommelier Gianni Sinesi, Reale Casadonna – Castel di Sangro (AQ)

Miglior Cestino del Pane Metamorfosi, Roma

Sorpresa dell’Anno Floriano e Giovanni Pellegrino, Bros (Lecce)

Premio Giovane Famiglia Famiglia Abbruzzino: Antonio, Rosetta e Luca – Antonio Abbruzzino (Catanzaro)

Miglior Food Writer Ryan King, Fine Dining Lovers

VAI ALLA GUIDA IDENTITA’ GOLOSE 2017