14-02-2017

Torna Identità Golose 2017

È ormai un format esportato in tutto il mondo, da New York a Shangai, da San Marino a Londra: ma le radici di Identità Golose sono profondamente legate a Milano, ed è per questo che dal 4 al 6 marzo 2017, nello spazio di Mi.Co Milano Congressi, si celebrerà nella capitale lombarda il nuovo congresso di Identità Milano, Identità Golose.

Il suo ideatore e curatore Paolo Marchi ha voluto create, fin dal 2005, un’occasione in cui celebrare e incontrare i più grandi chef della nostra cucina: “L’Italia della gola vanta una straordinaria capacità di produrre beni che, per originalità e stile, raramente trovano eguali nel mondo. Un momento di cui essere orgogliosi“. Molti gli italiani presenti, da Carlo Cracco a Massimo Bottura, da Davide Scabin a Nadia Santini; ma non bisogna dimenticare gli ospiti stranieri perché “non bisogna credere di essere i migliori in assoluto“, ricorda Marchi: l’incontro con diverse culture e professionalità è sempre momento fondamentale di arricchimento.

mgn9273-1900x1214-c-1

Il tema di quest’anno proseguirà quello lanciato nell’edizione 2016 nella sua variante La forza della libertà: il viaggio. Spiega ancora Marchi: “La libertà di pensiero è fondamentale come quella di spostarsi, di viaggiare, un bene ormai messo pesantemente in discussione dagli eventi di questi anni Dieci, dall’intolleranza dilagante, dalle guerre e dal terrorismo, dalla sempre più scarsa voglia di capire gli altri, esasperati e inorriditi davanti a violenze pazzesche e che colpiscono quasi sempre la popolazione“. Il cibo diverrà risposta a tutto ciò, ancora una volta favorendo l’incontro e lo scambio come celebrazione dei valori fondamentali della cucina. Perché “freedom is a taste of mind”.

Per saperne di più visitate il sito di Identità Golose.