identità golose
27-11-2018

Identità Golose by TheFork, il programma di dicembre

Anche a dicembre, nel mese più festivo dell’anno, non si ferma la cucina dalle svariate personalità di Identità Golose powered by TheFork: il ristorante di Milano prosegue nella sua doppia anima di pranzi fissi e di cene che cambiano ogni giorno, ospitando iniziative a tema o grandi chef d’Italia e del mondo. Ecco il programma di dicembre e ricordate che si prenota sul sito oppure su TheFork:

A cena con le giovani stelle di Identità Golose 2019 (3 dicembre)

In occasione della presentazione dell’edizione 2019 della Guida dei Ristoranti di Identità Golose, per la prima volta viene proposta una cena a otto mani firmata da: miglior chef, migliore chef donna, miglior chef pasticciere e chef sorpresa dell’anno

La cucina di Cristina Bowerman | Glass Hostaria, Roma (5-8 dicembre)

Nata e cresciuta in Puglia, maturata grazie alle sue esperienze statunitensi, la presidentessa degli Ambasciatori del Gusto Cristina Bowerman ha scelto Roma come base per i suoi numerosi progetti e il mondo come fonte di ispirazione e studio. La sua cucina è una compiuta espressione culturale dei nostri tempi, un mix tra tradizione laziale, incursioni pugliesi e contaminazioni internazionali.

Identità Natale: da Nord a Sud (10, 17, 27-29 dicembre)

Con questo menu, firmato da Andrea Ribaldone e realizzato in collaborazione con il resident chef Alessandro Rinaldi, si celebrano le molte tradizioni gastronomiche natalizie che caratterizzano il nostro paese, in un viaggio festoso e goloso da Nord a Sud.

Alain Ducasse e Massimo Bottura: cena di raccolta fondi per Food for Soul (11 dicembre)

Food for Soul è l’associazione no-profit fondata da Massimo Bottura e Lara Gilmore per combattere lo spreco alimentare favorendo l’inclusione sociale. La star del firmamento enogastronomico internazionale verrà affiancato dall’altrettanto grande Alain Ducasse (Alain Ducasse au Plaza Athénée, Parigi)  per firmare il menu di una cena unica il cui ricavato sarà donato a Food for Soul. La donazione minima è di 550€ a persona.

La cucina di Rodrigo Oliveira | Mocotò, San Paolo, Brasile (12-15 dicembre)

Il ristorante di Rodrigo Oliveira, aperto dal padre come un semplice bar di quartiere, è oggi un’istituzione di cibo autentico dell’entroterra brasiliano. Ma per assaggiare i piatti di uno straordinario chef capace di unire tradizione e modernità, cucina popolare e raffinata ricerca, non servirà attraversare l’oceano perché arriverà direttamente  a Milano.

La cucina di Alfonso Caputo | Taverna Del Capitano, Marina del Cantone, Massa Lubrense, Napoli (19-22 dicembre)

Nel 2017 la Taverna del Capitano della famiglia Caputo ha festeggiato 50 anni di attività. Alfonso Caputo, che ha preso le redini della cucina del ristorante nel 1994, ha dato a questa storia una svolta importante, portando nella sua cittadina natale le esperienze fatte con alcuni grandi maestri, come Gualtiero Marchesi e Georges Blanc, e conquistando la stella Michelin.

 

Vigilia, Natale e San Silvestro con Identità Golose (24-25, 32 dicembre)

Una cena speciale per festeggiare la Vigilia, un pranzo altrettanto unico per celebrare il Natale e ancora una cena per attendere il nuovo anno in via Romagnosi al 3, con il menu firmato da Andrea Ribaldone e realizzato in collaborazione con il resident chef Alessandro Rinaldi