identità golose
16-10-2018

Identità Golose by TheFork, le cene in programma a ottobre

A Milano ha aperto Identità Golose, un nuovo concept di ristorazione attivato in collaborazione con TheFork. L’innovazione sta nel fatto che si può prenotare in esclusiva sul sito del ristorante e su TheFork. Ma non solo: accanto al pranzo da lunedì e venerdì firmato dal resident chef Alessandro Rinaldi, infatti, a cena il lunedì e il martedì ci sono cene speciali sempre selezionate da Rinaldi, dal mercoledì al sabato grandi chef propongono menù a rotazione a 75 euro. Ecco il calendario di ottobre:

Funghi, dal mare ai monti (15 e 22 ottobre)

Il menu firmato da Andrea Ribaldone e realizzato in collaborazione con il resident chef Alessandro Rinaldi proporrà un percorso gastronomico divertente e goloso che spazierà tra diverse varietà di funghi nostrani, esplorando anche tipicità orientali come gli shitake. Le ricette coinvolgeranno sia la carne che il pesce e anche il dessert proporrà un accostamento con i funghi

Il pesce a Milano, un amore senza fine (16, 23 e 30 ottobre)

Con questo menu ideato da Andrea Ribaldone in collaborazione con Alessandro Rinaldi,  si celebra la ricchezza dell’offerta di pescato che ha sempre caratterizzato il mercato meneghino, proponendo piatti raffinati che esalteranno pesci che qualcuno ancora considera “poveri”.

Alfio Ghezzi | Locanda Margon, Trento (18-20 ottobre)

Dal Trentino arriva a Milano, in via Romagnosi al 3, un appassionato interprete della cucina di montagna: Alfio Ghezzi. Il ristorante che dirige, la Locanda Margon di proprietà della famiglia Lunelli, è un gran luogo del gusto italiano illuminato dalla seconda stella: c’è in ogni piatto qualcosa di immediato, quasi didascalico, una piacevolezza non scontata né banale, una rotondità che dialoga con qualsiasi tipo di commensale.

Anthony Genovese | Il Pagliaccio, Roma (24-27 ottobre)

Anthony Genovese, chef del bistellato Pagliaccio di Roma, non ama i riflettori e ama poco parlare di sé: lascia che sia la sua cucina a raccontarlo e lo farà anche nelle quattro cene che proporrà a Identità Golose Milano. Il suo è uno stile contemporaneamente concreto e creativo, in cui le influenze tra occidente e oriente si distinguono per la loro elegante complessità e non mancano i cenni alla tradizione mediterranea.

Alessandro Pipero e Ciro Scamardella | Pipero Roma, Roma (31 ottobre-3 novembre)

Una delle novità dell’estate gastronomica: nel ristorante romano del maître/patron Alessandro Pipero, a guidare la cucina è arrivato il campano Ciro Scamardella, già sous chef di Roy Caceres al Metamorfosi, sempre a Roma. Per quattro cene saranno ospiti entrambi: un signore della sala italiana come Alessandro e un giovane talento come Ciro, in trasferta a Milano in esclusiva per noi.