31-03-2020

Lievito introvabile? Fate il vostro licoli!

Negli ultimi giorni impazzano le notizie circa la mancanza di lievito nei supermercati. Per non frenare la vostra creatività in cucina oggi vi suggeriamo di fare a casa il vostro licoli o li.co.li. ovvero il lievito in coltura liquida. Si tratta di un lievito madre ad alta idratazione che renderà il vostro pane (o pizza) più soffice e più digeribile. Inoltre il rinfresco del licoli è più facile rispetto a quello del lievito madre solito. Ma come autoprodurlo?

La nostra amica Roberta ci ha raccontato come prepara il suo licoli, ecco a voi la sua ricetta

Ingredienti:

Innanzitutto vi servirà un barattolo di vetro (sterilizzato). Poi munitevi di un elastico e una garza (o anche un tovagliolo leggero) bagnata. A questo punto prendete 50ml di acqua naturale (meglio se in bottiglia per evitare il cloro presente in quella del rubinetto) e un cucchiaio di uvetta (da sciacquare velocemente prima dell’utilizzo per togliere parabeni e polveri). In un secondo momento avrete invece bisogno della farina di Manitoba.

Procedura:

Versate nel barattolo l’uvetta e i 50ml di acqua e girate bene. Strizzate la garza e adagiatela sul barattolo, poi con l’elastico fermatela in modo che il barattolo rimanga coperto. A questo punto lasciate il tutto a macerare per circa 72h in un luogo asciutto e a temperatura costante di circa 23/27 gradi. In queste 72 ore andate ogni tanto a girare il composto.

Passate le 72 ore è il momento di filtrare l’acqua, quindi con un colino separate acqua e uvetta. Dovreste aver ricavato 30ml di acqua a cui dovete ora aggiungere 30gr di farina di Manitoba. Miscelate bene senza lasciare grumi e quando ottenete una consistenza cremosa riponete l’impasto in un contenitore di vetro (va bene anche il barattolo in cui avete fatto macerare l’uvetta). Coprite nuovamente il contenitore con la garza bagnata e l’elastico e lasciate riposare per 24 ore sempre in luogo asciutto e a temperatura costante.

Passate le 24 ore potete iniziare con il primo rinfresco. All’impasto (che dovrebbe pesare 30gr) aggiungete altri 30gr di farina di Manitoba e 30ml di acqua. Mescolate il tutto e riponete nuovamente nel contenitore (sempre con garza ed elastico) per altre 12 ore. Passato anche questo lasso di tempo ripetete il rinfresco, quindi pesate l’impasto e aggiungete ugual peso di acqua e farina di Manitoba. Continuate con i rinfreschi ogni 12 ore fino a che l’impasto non avrà raggiunto il doppio del suo volume iniziale.

Il vostro licoli è ora pronto per essere usato!