vini
06-12-2017

I migliori vini dell’anno secondo la guida Berebene 2018

Puntuale in questo periodo di fine anno in cui escono tutte le più classiche guide gastronomiche del mondo, arrivano anche i riconoscimenti per il mondo enologico. I migliori vini dell’anno, infatti, sono stati selezionati dalla guida Berebene 2018, curata e pubblicata dal Gambero Rosso. Nell’atteso manuale sono state scelte le migliori etichette italiane al di sotto dei 13 euro a bottiglia, per bere l’eccellenza del nostro paese a prezzi accessibili. Ecco dunque i vincitori divisi nelle loro categorie d’appartenenza:

Rossi

Fra i vini rossi più meritevoli del 2017 troviamo il Rossese di Dolceacqua di Maccario Dringenberg, prodotto a San Biagio della Cima ad Imperia: rosso rubino e dai sentori di fragola, è perfetto con selvaggina e formaggi stagionati. Porpora, speziato e ideale per le carni bianche, invece, è il Gamay dei Colli del Trasimeno di Divina Villa Etichetta Bianca, proveniente da vitigni umbri. Terza menzione per il Vento di Mare di Cantine Ermes, un Nero D’Avola con note di frutta speziata e ottimo per accompagnare carni rosse o formaggi stagionati.

 

Rosé

Il Rosato di Valtenesi Chiaretto RosaMara, azienda viticola sulle sponde bresciane del Garda, è un mix di Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera, perfetto per il pesce crudo. Fruttato e più adatto al pesce al forno, invece, il rosato Cerasuolo D’Abruzzo Superiore prodotto nella Contrada Torri a Torano Nuovo (Teramo), ottenuto da uve Montepulciano D’Abruzzo. Dalle Cantine San Marzano arriva invece il Tramari, derivato da sole uve di Primitivo, speciale per l’aperitivo.

Bianchi

Molto veneto il primo dei bianchi, il Bocara Gambellara Classico, da uve Garganega in purezza coltivate sui terreni vulcanici di Gambellara, in provincia di Vicenza: abbinamenti da re con risotti e verdure. Dalla Toscana viene invece  il Vernaccia di San Gimignano Selvabianca dell’Azienda Il Colombaio di Santa Chiara (Siena), paglierino e dall’equilibrata acidità. Paglierino anche il Camminera Vermentino di Sardegna della cantina Audarya, vino fresco e sapido da provare con pesce arrosto, molluschi e crostacei.

Vuoi bere e mangiare bene? Su TheFork tantissimi ristoranti con cantine ottime e molto fornite