15-03-2016

Milano low cost in 5 mosse

È la capitale della moda, del design e della pubblicità. Qui si trovano le imprese, i locali e i ristoranti più rinomati d’Italia. Stiamo parlando di Milano, ovviamente. Ma non c’è da spaventarsi: la città che ha ospitato Expo2015 può essere molto costosa, ma nasconde anche i suoi trucchi per far risparmiare.

Siete curiosi di fare un giro per il capoluogo lombardo scoprendone i segreti più vantaggiosi? Magari contemplando anche qualche pausa gustosa? Noi di TheFork siamo qui per darvi le dritte giuste per non “spendere una cifra“, come dicono i milanesi.

milano mercato flickr

1. Passeggiate urbane

Contrariamente al luogo comune, Milano è una città ricca di verde e di percorsi che fanno bene alla salute e allo spirito (per non parlare del portafogli). Prendete ad esempio l’iniziativa Sentieri metropolitani, che mette assieme una vera “infrastruttura” culturale e salutare, con tutti i migliori percorsi da fare a piedi… o, se proprio siete pigri, in bici.

2. Mercato che passione

Milano non è una città, è tante città messe assieme. I suoi quartieri storici sono ancora attivi e vivacissimi. E ognuno ha il suo mercato settimanale, sempre ricco di varietà, freschezza e convenienza. E per chi cerca un’esperienza unica c’è sempre l’Ortomercato, dove trovare fiori, pesce, carni bianche e verdure. A volte una levataccia si giustifica con un bottino di qualità!

3. TheFork Festival

Il piacere dei migliori ristoranti di Milano senza preoccuparsi del portafoglio. Che cerchiate il migliore risotto giallo in città oppure le cucine più esotiche, con TheFork  troverete sempre tantissime proposte, tutte con una caratteristica comune, sconti fino al 50%  alla cassa!

4. Serata al Planetario

Volete trascorrere una serata diversa dal solito e, perché no, dal risvolto inedito e romantico? Immerso nella tranquillità suggestiva del Parco di Porta Venezia, si nasconde un piccolo e prezioso gioiello: il Planetario Ulrico Hoepli, con un biglietto d’ingresso veramente modico, permette di assistere a conferenze, piccole lezioni di astronomia e anche iniziative per i bambini. Il tutto osservando una volta su cui è proiettato il cielo stellato, con sorprese che non finiscono mai.

5. Occhio al calendario

In ottobre c’è Bookcity dedicato ai libri e all’editoria. In aprile il Fuorisalone, con tanti eventi sparsi per la città dedicati al design. Le iniziative glamour durante le settimane della moda. E poi PianoCity, la Fiera dell’Artigianato, il Nordic Festival e chi più ne ha più ne metta. Sono tanti gli appuntamenti che animano la vita meneghina e che coinvolgono, spesso anche gratuitamente, tutta la popolazione. Guardatevi intorno: di solito succede sempre qualcosa!