Panettone e cioccolata calda Farmacia Del Cambio
30-11-2020

Panettone o pandoro? Basta sia da chef

Le festività natalizie sono alle porte. Tra tante incognite del Natale 2020, resta una certezza: i panettoni e i pandori dei grandi chef.

Ecco alcuni dei panettoni e dei pandori dei grandi chef che potete ordinare online e consumare a casa, in attesa di poter tornare al ristorante.

RENATO BOSCO

Renato Bosco, sperimenta con impasti e lievitazioni dagli anni ’80, affiancando alla ricerca sulle preparazioni anche una e meticolosa attenzione alle materie prime. Sul suo e-shop si trova una vasta gamma di pandori e panettoni, questi ultimi vanno dal classico arancia candita e uvetta alle ricette creative a base per esempio di amarena e cioccolato.

MI.O, IL PANETTONE ALLA PASTA DI ARANCE ARROSTO DI DANIEL CANZIAN

Realizzato per il secondo anno consecutivo in collaborazione con Albertengo, il panettone 2020 di Daniel Canzian si chiama MI.O e riporta l’attenzione sugli ingredienti tradizionali.  e  MI.O Panettone punta all’essenza grazie alla presenza nell’impasto della pasta di arance arrosto al posto della frutta candita. Soffice come un pandoro, racchiude nella sua fragranza e nel suo sapore il profumo agrumato del Mediterraneo e la tradizione natalizia milanese. Ecco il link per l’acquisto

CLAUDIO SADLER 

Anche Claudio Sadler ha lanciato il suo nuovo ecommerce con spedizioni in tutta Italia e all’estero pochi giorni fa. Tra i prodotti di punta il panettone classico da 1 kg (40 euro) e il pandoro e da 1kg (30 euro). Il primo è la la massima espressione del dolce milanese realizzaro come tradizione comanda, attraverso più impasti, l’uso sapiente del lievito “madre” e il lungo raffreddamento naturale di otto ore.  La cupola è poi ricoperta di croccanti mandorle siciliane. Anche il pandoro è preparato secondo la ricetta classica. La maestria nella preparazione e gli ingredienti di prima qualità, lo rendono gustoso, morbido e leggero.

DA VITTORIO 

I lievitati sono solo una categoria dello shop della famiglia Cerea, che offre un’ampia scelta di prodotti capaci di soddisfare i palati più esigenti anche a Natale. Il panettone (42 euro) è realizzato con maestria dai pasticceri Da Vittorio e farcito con piccoli e dolci tranci di frutta candita e uva passa, mentre il pandoro (35 euro) riprende e reinterpreta la  ricetta della tradizione, con ingredienti locali e una lenta lievitatura.

DEL CAMBIO 

Tantissima scelta di dolci per festeggiare il Natale tra tradizione e innovazione a cominciare dal Giandoro, pandoro a forma di gianduiotto, ingentilito da una spolverata di cacao e zucchero a velo. Un dolce familiare e genuino nato da una suggestione dello Chef Matteo Baronetto e dalla maestria dello Chef Pâtissier Maicol Vitellozzi. Non manca anche il panettone tradizionale, firmato dai Pâtissier di Del Cambio o anche quello nella versione Gianduja e Pere.

EUGENIO BOER 

Il [bu:r] ettone realizzato in collaborazione con Longoni Carate racchiude tutti i gusti della tradizione grazie alla presenza delle uova di selva dei canditi, di tanto burro e di altri ingredienti rigorosamente italiani. Disponibile dal 7 ottobre al prezzo di 40euro.

ANDREA BERTON 

Lo chef stellato firma un classico della tradizione milanese, realizzato con ingredienti selezionati che rispettano gli alti standard di qualità e la filosofia dello Chef di Andrea Berton. Si compra qui, al costo di 40 euro.

AIMO E NADIA 

Il Luogo di Aimo e Nadia ha lanciato panettoni buoni non solo nel gusto, ma anche nella missione che hanno poiché parte del ricavato sarà donato alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica. Gli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani, propongono al prezzo di 35 euro la versione classica del panettone che prevede ben 72 ore di lievitazione.

Alla ricerca di altri regali di Natale? Consulta gli e-commerce degli chef!