28-08-2019

Panini di mare, dove gustare fresche ricette estive

Estate è sicuramente sinonimo di mare e, in cucina, di pesce. Questo è un dato di fatto abbastanza comune, ma possiamo dimostrarlo anche noi di TheFork: sulla piattaforma in tutta Europa, infatti, nel mese di giugno le prenotazioni per i ristoranti che offrono cucina di mare sono aumentate del 125% rispetto a gennaio 2019. In particolare c’è una crescente offerta di panini di mare in versione gourmet e creativa, che trovano sempre più posto nelle carte dei ristoranti o che diventano protagonisti di format di ristorazione dedicati e originali. Ecco dove trovarli in Italia:

Iniziamo da Pep’s FishHouse a Trieste, dove si alternano tanti piatti fra cui primi e golosità street food ma in cui non bisogna farsi sfuggire anche il panino con gamberi al vapore, insalata di cavolo cappuccio, sedano, mela verde e panna acida. Da Visca a Milano, invece, tutti il sapore della cucina siciliana viene importato nel capoluogo lombardo: in menu fra le tante varianti da provare il Ragusa, panino con polpo e patate. Sempre a Milano, ma da 1848 Sandwiches & Delicious (foto sotto) consigliato il Tijuana, con tonno pinna gialla, ‘nduja, guacamole, pomodori e insalatina. A Torino c’è addirittura un locale dedicato: Panini di Mare, dove assaggiare tante proposte a base di pesce, come il Tentacolo, panino con polpo alla piastra e cipolla rossa di Tropea in agrodolce. 

Spostiamoci a Padova, dove da The Squid – Hamburgeria di Mare (foto sotto) come dice il nome la fanno da padroni i panini a base di pesce, come il Salmon tartare burger con tartare di salmone norvegese, mandorle tostate, stracciatella pugliese, zucchine croccanti, ciliegino caramellato, lattuga e salsa di basilico fresco. A Firenze da La Cucina di Pescepane, poi, a disposizione un menù molto variegato di pesce cucinato in tutti i modi, dal fritto al crudo, ma anche un ottimo Fish burger con branzino e salsa home made. Se passate da Modena non fatevi sfuggire il panino con astice blu, burrata pugliese, pomodorino confit e origano, che si può gustare da Mr Lob, dedicato interamente ai lobster roll. A Genova tappa invece da Moa Cashmere & Lobster che basa il suo menu soprattutto sull’astice e non può mancare anche il mitico lobster roll con astice e patate al forno.

Scendiamo fino alla capitale: a Roma fate sosta da L’Apulia (foto a lato) per una vera cucina pugliese (e anche birre artigianali della regione): in menu anche la puccia di mare con polpo arrosto, confettura di cipolle, caciocavallo di Masseria e pomodori secchi; sempre in città Crumb Lobster & Burger vi propone piatti sia di mare sia di pesce, ma gli appassionati devono lasciarsi tentare dal Prawn, burger con gamberone, zucchine grigliate, insalata, gorgonzola e pomodori.  A Napoli, invece, da Molo17, fra ricette tradizionali e altre più contemporanee, consigliato è il panino con gambero rosso di Mazara del Vallo in pasta kataifi, bacon, crema di burrata, misticanza e cipolla di Tropea caramellata. Concludiamo il giro dei panini di mare in Italia con  Novantacinque Food & Drink a Catania, dove il pesce di qualità si ritrova anche nel fish burger con gamberoni, mozzarella di bufala, panelle di ceci, cime di rapa, maionese al timo e arancia.