24-01-2019

Punti Yums, dove spenderli nei ristoranti a Roma

Se siete fan di TheFork conoscerete benissimo i punti Yums. E con il nostro sito e la nostra app, più si prenota più si ha la possibilità di ottenere sconti proprio con gli Yums: ogni 1000 punti raggiunti si ottengono 20 euro di sconto, che diventano 50 euro con 2000 punti, da spendere nei ristoranti aderenti all’iniziativa (condizioni del programma fedeltà). Vediamone qualcuno dove spenderli a Roma:

Voglia di una cena davvero originale? Da Quanto Basta Slow Restaurant lo chef Paolo Galetta rielabora la tradizione in piatti mediterranei contemporanei, come la millefoglie di filetto o lo spiedino con chianina. Se siete in cerca di una vista imperdibile, invece, quella del Mirabelle (foto a lato), all’interno del ristorante Splendide Royal vi toglierà il fiato, così come la cucina curata da Stefano Marzetti. Creativa e di alto livello anche la proposta gastronomica di Hedera (foto sotto),dove le materie prime sono lavorate per offrire una vera e propria esperienza sensoriale.

Siete amanti delle ricette di mare? Non perdete allora i grandi classici di Chinappi Roma, forte di un’esperienza decennale. Da non perdere nemmeno Crudo Cotto e Mangiato (foto sotto) che, come suggerisce il nome, interpreta il pescato in tutte le sue varianti e cotture. Per orientarsi verso una cucina più fusion, invece, che fonde non solo carne e pesce ma anche influenze italiane, mediterranee e internazionali, Pantaleo è una tappa obbligata.

I grandi classici della cucina romanesca, per chi ama la tradizione come un tempo, si trovano sicuramente da Il Fontanone. I carnivori più affamati invece si possono rivolgere a NiceGrill, dove trionfano spiedini, involtini, tagliate e filetti. Infine per chi non può rinunciare a una pizza ottima e fragrante consigliatissimo il Cinquecento50.

Ma i ristoranti di Roma dove spendere i vostri punti Yums non sono finiti: andate su TheFork per l’elenco completo!

Non sai come cercare e prenotare ristoranti che accettano yums?

Guarda il video!