santeria
19-12-2018

Roma, Santeria Bistrot e Santeria di Mare sono su TheFork

Altre due graditissime novità sbarcano su TheFork: Santeria Bistrot e Santeria di Mare sono due dei ristoranti di Roma di cui tutti parlano in questo ultimo periodo, complice la loro formula innovativa e ricercata. Ora le due insegne si possono prenotare comodamente anche sul nostro sito, ma scopriamo meglio di cosa si tratta.

Innanzitutto è bene dire che siamo in entrambi i casi nel Pigneto, il quartiere in di questi ultimi anni della movida romana, dove si è concentrata una notevole rinascita grazie a ristoranti originali, locali alla moda e negozietti imperdibili. In principio fu Santeria Bistrot: aperto qualche anno fa dalla proprietaria Gioia di Paolo, questo è un luogo in cui convivono una grande attenzione estetica e un rinnovato approccio al cibo. Regina del menù è infatti la scarpetta, una tasca di pane arabo che viene farcita con i migliori piatti della tradizione italiana e soprattutto romana (pollo alla cacciatora, coda alla vaccinara, trippa, polpette ecc.).

Non mancano, a completare il menu, anche invitanti salumi da tutto il mondo, come il lardo di Patanegra, lo speck di Sauris, la localissima porchetta. Ma questo è anche un winebar dall’accoglienza calorosa e familiare: luci soffuse, lungo bancone in legno, mobili di recupero fanno sì che ci si senta qui come a casa, in una specie di rifugio sociale e gastronomico (non a caso santeria, nella tradizione sudamerica, è il luogo in cui ci si rifugia per togliersi il malocchio). Allontanate i cattivi pensieri con i vini della carta, facendovi cullare dalla musica anni Trenta che conferma una rilassante ambientazione d’altri tempi.

E da poco più di un anno ha aperto anche Santeria di Mare, una succursale che come dice il nome vira il concetto originale verso i sapori di mare: ecco quindi un oyster bar per aperitivi più o meno sostanziosi, e poi una carta che offre una cucina mediterranea leggera con qualche influenza orientale. Spaghettoni alle vongole, amatriciana di mare, tataki di tonno, frittura di paranza sono solo alcuni dei piatti cardine di quest’offerta culinaria. In più anche qui alcune incursioni di terra (come gli ottimi taglieri di salumi e formaggi), ancora una volta immersi in un ambiente ricercato grazie a numerosi dettagli d’antan.

Vi è scattata la curiosità di scoprire le due Santeria a Roma? Su TheFork si prenotano in un attimo