09-05-2017

Come scegliere un ristorante per il primo appuntamento

Nervosi? Agitati? State per incontrare la persona dei vostri sogni per la prima volta in un’uscita ufficiale e non volete assolutamente sbagliare? L’importante è non lasciare nulla al caso. Ecco quindi che noi di TheFork abbiamo pensato a un’utilissima guida su come scegliere un ristorante per il primo appuntamento. Basta mantenere la calma e seguire i nostri consigli!

primo-appuntmento-lilly

1. Andate sul sicuro

Informatevi prima di prenotare. Puntare sulle ultime novità in città a scatola chiusa può essere rischioso: sarebbe facile deludere le aspettative, vostre ma soprattutto quelle del partner. Andate invece sul classico, magari portando l’altra persona in un ristorante che conoscete o a cui siete legati per qualche ragione specifica: renderà il tutto molto più personale e sentito. Oppure, se volete osare un nuovo locale leggete recensioni e valutazioni online, piuttosto che articoli e recensioni di critici gastronomici dedicati al ristorante in questione. Il passaparola online e offline è sempre utile per scegliere!

2. Molta luce, poco rumore

Pub affollati? Disco-ristoranti con dj? Posti molto frequentati da bambini chiassosi? Evitateli. L’obiettivo principale di un buon primo appuntamento è quello di conoscersi a fondo, conversare amabilmente e entrare in sintonia con l’altro raccontando di sé e soprattutto ascoltando. E poi sono importantissimi gli sguardi: scartate le luci troppo soffuse (va bene il romanticismo, ma vedersi in faccio o nel piatto è il minimo) ma anche i locali con l’illuminazione estrema “da supermercato”. Meglio una via di mezzo, come in tutte le cose.

giphy

3. Scegliete del cibo poco problematico

Oggigiorno siamo fortunati: abbiamo a disposizione tantissimi locali, con cucine che vengono da tutto il mondo e ogni tipo di menu. Però per un primo appuntamento è meglio usare un po’ di cautela. Evitare i piatti che prevedono aglio, cipolla o cibi troppo speziati. Meglio non essere troppo stravaganti: scegliete cucine tradizionali o semplici ma d’effetto, perché non si sa mai cosa l’altra persona preferisca. E visto che sempre più persone seguono regimi alimentari particolari (vegani, vegetariani o altri dettati da intolleranze) meglio chiedere prima di prenotare qualcosa: non si tratterà di insicurezza ma anzi di una dimostrazione di attenzione all’altro, ancora prima di sedersi a tavola.

4. Non badate a spese (oppure sì)

Il budget è un argomento sempre delicato. Da una parte perché i tempi sono cambiati e i maschi non sono tenuti sempre e comunque a pagare per entrambi (alcune ragazze anzi rivendicano con orgoglio il fatto di dividere il conto), e comunque esistono coppie di ogni tipo! La moderazione anche qui è la guida: che si paghi tutto o si divida, un ristorante dal prezzo medio è sempre consigliato, per non strafare ma neanche per mostrarsi troppo avari.

giphy-2

5. Prenotate in anticipo

Una volta che avete scelto la location giusta per il vostro appuntamento l’importante è non lasciarselo sfuggire! Giocate d’anticipo e prenotatelo per tempo, così da essere sicuri di avere un tavolo speciale riservato per due. Ovviamente farlo su TheFork sarà ancora più facile e, perché no, spesso potete usufruire di vantaggiosissimi sconti. Perché è vero che l’amore non ha prezzo ma… risparmiando è anche meglio!

Allora, cosa aspettate a prenotare un ristorante per il primo appuntamento perfetto? Su TheFork avete l’imbarazzo della scelta e la vostra serata romantica è a un solo click di distanza!