02-11-2017

Scopri Brutti di Mare a Milano che compie un anno

Il ristorante Brutti di Mare non è un semplice ristorante di pesce: l’idea alla base di questo locale di Milano, infatti, è quella di essere un vero e proprio centro polifunzionale. Non solo luogo in cui mangiare, quindi, ma anche pescheria e – soprattutto – un centro di depurazione dei molluschi, il quale garantisce frutti di mare di altissima qualità e certificati. Grazie a questo suo concept innovativo, Brutti di Mare ha di recente festeggiato il primo anno della sua florida attività.

Tutto merito di un’attenzione veramente concentrata su ogni dettaglio. Il locale, ad esempio, è caratterizzato da un design contemporaneo e vivace, che si suddivide in due zona: una dedicata agli aperitivi e alle degustazioni di crudité, con tavoli alti quasi all’americana; e un’altra invece, nel soppalco che ricorda l’arredamento di un’imbarcazione, destinata a pranzi e cene più tradizionali, ma sempre animati con novità provenienti dalla cucina. Ovviamente il menu si concentra sui frutti di mare ma non si trascura il pescato fresco, in particolare seguendo le tradizioni salentine.

Ma a proposito di menù, appunto per festeggiare il primo anno del ristorante, Brutti di Mare rinnova la sua carta avvalendosi di un nome d’eccezione: si tratta di Michele Ghedini, giovane cuoco seguitissimo in questi mesi anche per aver partecipato alla sesta edizione di Masterchef Italia. Entrato da marzo 2017 nella brigata di questo locale, ha saputo dare il suo apporto giovane e creativo, in particolare per quanto riguarda antipasti e secondi. Oltre agli onnipresenti crudi, sempre trattati nel centro di depurazione, spazio a piatti come i tagliolini della casa con vongole veraci e pesto al prezzemolo, le orecchiette con cime di rapa e ostriche o il rompo in potacchio.

Ad un anno dall’apertura celebrare questo progetto ristorativo è importante“,  ha dichiarato Mirko De Rosa, gestore e socio di WIP Italia, fra i fondatori del locale. “Abbiamo creduto profondamente in questo tipo di qualità ed esclusività, ci sono tuttora difficoltà nel far comprendere il nostro format ma la gente ci sta conoscendo e apprezzando sempre di più per la nostra cucina glamour che esalta la semplicità della materia in un ambiente accogliente e rilassante”. Volete provare anche voi Brutti di Mare? Basta un click per prenotarlo su TheFork!