24-05-2016

Taste of Milano: l’esperienza continua … al ristorante!

Taste of Milano: l’esperienza continua … al ristorante! – Grande successo per l’edizione 2016 di Taste of Milano, la prima delle tre tappe italiane dei Taste Festivals che si è tenuta dal 19 al 22 maggio presso The Mall, in Porta Nuova Varesine con la partecipazione di alcuni tra i principali chef della città e un ricco palinsesto di eventi gastronomici. Non è però finita qui: l’esperienza continua grazie alla Partnership tra TheFork e Taste che consente ai visitatori di Taste of Milano di ottenere un codice sconto del valore di 20 euro per le successive esperienze gastronomiche prenotate su www.thefork.it e sull’applicazione di TheFork disponibile per Android e iOs. Si potrà sfruttare questo beneficio nella logica del programma fedeltà di TheFork. Per ottenere lo sconto basterà inserire il codice stampato sui leaflet informativi di Taste of Milano durante la prima prenotazione su TheFork, in questo modo saranno caricati subito sul proprio account 1000 punti yums che equivalgono a 20 euro di sconto. Gli utenti potranno poi usufruirne a partire dalle seconda prenotazione presso i ristoranti aderenti al programma fedeltà di TheFork.

 “A Taste of Milano ci piace vedere gente soddisfatta – ha spiegato Mauro Dorigo, General Manager di Brand Events Italye non solo per aver stimolato le loro papille gustative. Per questo partnership come quella con TheFork sono perfettamente allineate con i nostri obiettivi: servono infatti a far continuare a vivere l’alta cucina anche fuori dai nostri eventi “.

 “Siamo felici di rinnovare la nostra collaborazione con Taste of Milano, di cui condividiamo in pieno la filosofia e la mission. Anche TheFork come Taste of Milano punta infatti ad avvicinare il pubblico alla sperimentazione gastronomica e alla cucina di qualità. Grazie a questa Partnership i visitatori di Taste of Milano ottengono un buono da utilizzare su TheFork che ha un valore superiore al costo del biglietto d’ingresso alla manifestazione. Così, potranno prolungare l’esperienza gourmet vissuta nei giorni della manifestazione”, ha commentato Almir Ambeskovic, Country Manager Italia TheFork.