24-11-2017

TheFork Festival a Napoli, 5 ristoranti per risparmiare

TheFork Festival continua la sua corsa in tutta Italia, proponendo centinaia e centinaia di ristoranti da gustare con una doppia tranquillità: quella della qualità e quella della convenienza. Perché fino al 2 dicembre, prenotando su app o sito di TheFork, i ristoranti aderenti all’iniziativa garantiranno un 50% di sconto alla cassa sul conto finale. Ecco dunque che bisogna approfittare subito di questa imperdibile offerta, soprattutto se siete a Napoli. Provate i locali della nostra selezione:

Trattoria da Don Alfonso

La tradizione napoletana incontra la più ampia creatività mediterranea in un locale che, con semplicità e cordialità, accoglie tutti i suoi ospiti come a casa. Nel menu della Trattoria da Don Alfonso i piatti sono caserecci e genuini, come nel caso delle pennette alla sorrentina, della casereccia siciliana o dell’arista in salsa genovese. Molte le proposte, poi, che prevedono un’ottima mozzarella di bufala.

Sakurajima Fusion Lab

Il ristorante Sakurajima, che prende nome dal vulcano di Kagoshima, città giapponese gemellata con Napoli, è il primo fusion lab nippo-partenopeo. È il frutto di Stefano Esposito, primo sushiman napoletano, che qui fonde la più esperta tecnica giapponese con il “cuore” napoletano. Noodles, sushi roll e molto altro sono deliziosi crocevia di culture.

HbToo 

HbToo, con la sua splendida vista sul mare e l’ambientazione in loft post-industriali, è molto più di un ristorante: i gestori lo definiscono un salotto creativo perché ospita, in una cornice ibrida e contemporanea, concerti e altre iniziative artistiche. Nel menu si sentono le influenze fusion internazionali, dal sushi giapponese al nasi goreng indonesiano passando ovviamente anche per l’Italia.

Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot

Vicinissimo alla stazione Centrale di piazza Garibaldi, le Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot sono, come dice il nome, un ristorantino in cui gustare le migliori materie prime messe al servizio di piatti che fondono tradizione e moderna creatività. Dalle freselline capresi alla parmigiana preparata al momento, passando per i primi e i secondi nati quotidianamente dalla fantasia dello chef, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Kokore

Un locale piccino ma colorato e super accogliente, con tutto il sapore della modernità che solo in Giappone si può respirare. E invece ci troviamo a Napoli e in questo angolo di cucina nipponica, al Kokore, si possono assaporare tutti i piatti più caratteristici della tradizione giapponese, scegliendo fra uramaki, tempura, roll, edamame e molto altro.

Vuoi provare altri ristoranti a Napoli scontati grazie al TheFork Festival? Clicca qui