thefork restaurant awards
27-03-2019

TheFork Restaurant Awards 2019, vota ora

Dopo il grande successo della prima edizione torna anche nel 2019 TheFork Restaurants Awards – New Openings: l’iniziativa, curata da TheFork e Identità Golose, è dedicata nuove aperture o nuove gestioni dei ristoranti più apprezzati dai Top Chef italiani. Già da ora sul sito ufficiale è possibile votare fra le 65 nuove aperture o gestioni indicate da 71 top chef del nostro Paese, scelte fra le inaugurazioni svoltesi fra gennaio 2018 e febbraio 2019. Le votazioni saranno aperte fino al 25 aprile 2019, mentre in una serata speciale che si terrà il 27 maggio saranno rivelate le insegne più votate. Ecco la lista dei top chef e dei ristoranti che hanno nominato:

Ugo Alciati – Sestogusto, Torino
Andrea Aprea – Le Nove Scodelle, Milano
Francesco Apreda – Pianoalto Cucina e Terrazza, Roma
Matteo Baronetto – Tipografia Alimentare, Milano
Enrico Bartolini – Crosta, Milano
Andrea Berton – L’Alchimia, Milano (nominato anche da Antonino Cannavacciuolo) [prenotalo su TheFork]
Salvatore Bianco – George del Grand Hotel Parker’s, Napoli
Michele Biassoni – A Spurcacciun-a, Savona
Massimo Bottura – Retroscena, Porto San Giorgio (Fermo) (nominato anche da Caterina Ceraudo)
Cristina Bowerman – Acciuga, Roma
Mauro Buffo – Benso, Forlì
Roy Caceres – Rimessa Roscioli, Roma
Riccardo Camanini – Al Maló Cucina & Miscelazione, Rovato (Brescia) (nominato anche da Norbert Niederkofler)
Alfonso Caputo – Impronta, Bassano del Grappa (Vicenza)
Davide Caranchini – Forno Collettivo, Milano
Valentino Cassanelli – Cortex Bistrot, Parma
Moreno Cedroni – Condividere, Torino
Enrico e Roberto Cerea – Tre Cristi, Milano [prenotalo su TheFork]
Danilo Ciavattini – Il Delfino, Palermo
Antonello Colonna – Luciano – Cucina Italiana, Roma
Christian e Manuel Costardi – Villa Naj, Stradella (Pavia)
Carlo Cracco – Talea, Milano
Pino Cuttaia – Cortile Pepe, Cefalù (nominato anche da Niko Romito) [prenotalo su TheFork]
Pietro D’Agostino – Aja Mola Trattoria del Mare, Palermo
Alessandro Dal Degan – La Betulla, Durlo di Crespadoro (Vicenza)
Alberto Faccani – Povero Diavolo, Torriana (Rimini)
Annie Féolde e Riccardo Monco – Moi Omakase e Sake, Prato
Anthony Genovese – Zia, Roma [prenotalo su TheFork]
Alessandro Gilmozzi – ‘L Bortoleto, Predazzo (Trento)
Marta Grassi – Pank, Torino
Antonio Guida – Da Zero, Milano [prenotalo su TheFork]
Ernesto Iaccarino – Terrazza Fiorella del Villa Fiorella, Massa Lubrense [prenotalo su TheFork]
Giuseppe Iannotti – Santo Bevitore, Cassino (Frosinone)  [prenotalo su TheFork]
Antonia Klugmann – AB Osteria Contemporanea, Lavariano (Udine)
Pietro Leemann – Salvo, Napoli
Philippe Lévéille – Rose Salò, Salò (Brescia)
Vitantonio Lombardo – Da Zero, Matera
Giuseppe Mancino – Nebbia, Milano (nominato anche da Santini)
Luca Marchini – Hotel Gartner, Tirolo (Bolzano)
Rosanna Marziale – Altriménti, Milano
Claudio Melis – Haselburg di Castel Flavon, Bolzano
Matteo Metullio – Fud, Milano
Christian Milone – Bu:r di Eugenio Boer, Milano (segnalato anche da Alessandro Negrini e Fabio Pisani)
Vito Mollica – Ristorante Terramira, Capolona (Arezzo) [prenotalo su TheFork]
Davide Oldani – Osteria Billis, Tortona (Alessandria)
Davide Palluda – Uri Sapori Condivisi, Roddino (Cuneo) [prenotalo su TheFork]
Gianfranco Pascucci – Seu Pizza Illuminati, Roma
Giancarlo Perbellini – One Love, Bergamo
Valeria Piccini – Belè, Milano [prenotalo su TheFork]
Nicola Portinari – Ristorante 1994, Padova
Isabella Potì – Gioja, Altamura (Bari)
Maria Probst e Cristian Santandrea – Badalì Osteria, Firenze [prenotalo su TheFork]
Errico Recanati – Casa Rapisarda, Numana [prenotalo su TheFork]
Andrea Ribaldone – Terrazza Calabritto, Milano [prenotalo su TheFork]
Ivano Ricchebono – Meta, Celle Ligure (Savona) [prenotalo su TheFork]
Marco Sacco – Snowflake del Principe delle Nevi, Cervinia (Aosta)
Claudio Sadler – Osteria Acquarol, San Michele (Bolzano)
Giovanni Santini – Nebbia, Milano (NB: Idem Mancino)
Sandro e Maurizio Serva – Medousa Bistrot, Taormina (Messina)
Marco Stabile – OOO del The Student Hotel, Firenze [prenotalo su TheFork]
Ciccio Sultano – In Cucina dai Pennisi, Linguaglossa (Catania)
Yoji Tokuyoshi – Serica, Milano
Mauro Uliassi – Sepia by Niko, Senigallia (Ancona)
Daniele Usai – Osteria dell’Ingegno, Roma
Viviana Varese – Irina Trattoria, Savigno (Bologna)
William Zonfa – Tamo, Spoltore (Pescara)  [prenotalo su TheFork]

Il progetto vanta due importanti Partner Istituzionali: la Federazione Italiana Pubblici Esercizi e l’Associazione Professionale Cuochi Italiani. Inoltre, è sostenuto dai Main Partner Buddy Bank e Diageo e dai Partner tecnici Caraiba e Molino Quaglia.

VOTA ORA