francia
02-12-2019

TheFork Restaurants Awards sono arrivati in Francia

I TheFork Restaurants Awards sono un avvenimento che celebra i ristoranti presenti sulla piattaforma di TheFork. Dopo le fortunate edizioni svoltesi in Italia e nei Paesi Bassi, continua il successo internazionale con la recente manifestazione che si è tenuta in Francia. Il 18 novembre scorso, infatti, all’Elysée Montmartre di Parigi si sono svolti i primissimi LaFourchette Restaurants Awards (così si chiama la piattaforma oltralpe).

In questo primo evento francese sono stati premiati i migliori rappresentanti di quella che è la nuova guardia della gastronomia francese. La particolarità di questi riconoscimenti è che veniva non da critici gastronomici o professionisti del settore ma appunto dal pubblico che, sulla base di un numero di 70 insegne preselezionate, tutti nuovi ristoranti selezionati da chef affermati come Pascal Barbot, Pierre Hermé o Akrame Benallal; fra questi nominativi il pubblico di TheFork ha individuato quelli meritevoli di attenzione e quindi anche di un premio.

Il Gran premio è andato a Camille Brouillard e Soufiane Assarrar, i due chef de L’huitrier Pie a Saint-Emilion (Nuova Aquitania), specializzati nella lavorazione dei prodotti tipici del Sud-ovest della Francia. Gli altri premi del pubblico sono andati ai seguenti ristoranti: l’Anona di Parigi, dove lo chef Thibaut Spiwack propone una cucina responsabile e a chilometro zero; l’Auberge le Bouc Bleu a Bebleheim (Alto Reno) gestito dallo chef Romain Hertrich, che fonde grande tradizione e nuove sperimentazioni; il By PM l’Atelier restaurant di Nizza, dove gli chef Pierre Lesterle e Marco Raponi preparano piatti altamente creativi con ingredienti locali; e infine il Roza di Nantes, dove lo chef Jean-François Pantaléon fa tesoro della sua esperienza in brigate prestigiose per fornire una cucina istintiva e originale.

Da segnalare anche il premio a Manon Fleury del ristorante Le Mermoz a Parigi, che si è aggiudicata l’award speciale denominato Jeune cheffe Elle à Table, dedicato alle giovani donne in cucina in Francia. Ha vinto grazie alla sua cucina bistro-chic.