24-02-2016

Torino con gusto: i consigli degli utenti

Continuiamo il nostro viaggio nelle città italiane attraverso i consigli di tante personalità creative che hanno voluto condividere con TheFork la loro passione per la buona cucina.

Oggi esploriamo Torino e i suoi ristoranti attraverso i consigli di Mario Fassio. Mario si occupa di comunicazione a 360° (ha fondato la sua agenzia,insegna allo IED, è copywriter e content manager) e, raccontandoci la sua città, ci farà fare un tour a tutto tondo nelle meraviglie gastronomiche torinesi.

mario-fassio

Cos’è per te Torino?

La mia città, da sempre: austera e moderatamente vivace, sabauda ma plurale e meticcia… Dopo tanti anni dovrei conoscerla a memoria, eppure riesce sempre a sorprendermi, a presentare un angolo inedito di sé. Ha l’atmosfera e le dimensioni giuste, non solo per la mia personalità, ma anche per la mia vita professionale. 

Quante volte vai al ristorante durante la settimana?

Fino a pochi anni, avendo più tempo e energie, sono stato un frequentatore assiduo di pizzerie e ristoranti di ogni tipo, con predilezione per l’etnico e per le varie declinazioni del finger food. Oggi mi sono calmato: escludendo le (troppo frenetiche) pause pranzo esco una o al massimo due volte alla settimana. Poche occasioni, ma scelte con cura.

Qual è la tua compagnia preferita per una cena perfetta?

Preferisco la cena conviviale a quella romantica. La cena perfetta per me prevede un gruppo selezionato di persone care. Mi piacciono le rimpatriate tra vecchi amici, le pizze con i nipoti adolescenti, le cene con mia sorella e i miei cugini sparsi per l’Europa, quelle con gli amici in visita in città.  

Quali sono i tuoi 3 ristoranti preferiti a Torino? 

Per un tuffo nella storia, nei sapori e nelle atmosfere torinesi, il Porto di Savona è l’indirizzo giusto: prelibatezze e grandi vini con vista su Piazza Vittorio.  Per una cena informale, fuori dai circuiti più modaioli, scelgo Il tempo ritrovato: gusti autentici, materie prime di stagione, atmosfera calda e cordiale. Per un’insolita, intensa e gustosa avventura lungo la tratta Piemonte – Siberia, consiglio il Sibiriaki Bugianen, nel cuore del Quadrilatero Romano.

8.4/10

Porto di Savona

Il ristorante Porto di Savona è uno dei più antichi di Torino e conserva come pochi il fascino dei locali di una volta. La cucina è nella più classica tradizione piemontese con vitello tonnato, agnolotti, gnocchi, tofeja, fonduta, bolliti, fritto misto, brasato e molto altro. Pasta e dolci sono fatti in casa.

Vai al ristorante
9.1/10

Il tempo ritrovato

Amore per la tradizione, rispetto di stagionalità, qualità dei prodotti lavorati artigianalmente: sono le caratteristiche peculiari del ristorante trattoria Il Tempo Ritrovato a Torino. Ricette della tradizione mediterranea e piemontese: tutti i piatti sono preparati in loco, così come la pasta, il pane, le focacce, i dolci ed il gelato.

Vai al ristorante

8.2/10

Sibiriaki Bugianen

In un vero palazzo medievale, Il ristorante Sibiriaki Bugianen a Torino propone la ricca e gustosa cucina russa, abbinata alle proposte culinarie della tradizione piemontese e italiana. Specialità del menù è il “gran piatto Sibir” che si può comporre con a disposizione una ampia selezione di verdure di stagione, riso, gamberi, salciccia, salse e spezie.

Vai al ristorante