01-06-2016

Una cena al museo

Sono molti i musei più rinomati al mondo a poter vantare ristoranti altrettanto di qualità. E, così, dopo una visita fra quadri, opere d’arte e sculture, con lo spirito ben appagato di tanta bellezza, si può soddisfare anche il palato in locali eleganti e raffinati.

Avventuriamoci allora in un giro del mondo che è sia culturale sia gastronomico, andando a scoprire quali sono i musei che ospitano al loro interno ristoranti che sono un vero e proprio capolavoro.

 

1. Bilbao

nerua-bilbao

Il Nerua è un ristorante stellato che propone cucina spagnola contemporanea all’interno del Guggenheim Museum di Bilbao, famoso per la caratteristica architettura ondulata firmata da Frank Gehry.

2. Parigi

orsay

Raramente vi capiterà di poter cenare in un ristorante che ha 116 anni. È il caso del Musée d’Orsay Restaurant, dove lo chef Yann Landureau propone cucina francese tradizionale a volte rivisitata con piatti speciali legati alle mostre in corso.

3. Atene

acropolis museum

Nella capitale greca, il museo Acropolis offre un imperdibile panorama su – appunto – l’Acropoli con una terrazza di 700 metri quadri da cui godere della vista delle storiche colline di Atene. E ovviamente un ristorante rinomato per i suoi piatti tradizionali.

4. Tokyo

Schermata 2016-05-20 alle 08.30.48

Al Café d’Art dell’Hara Museum di Tokyo il piatto forte sono le Image Cake, dei dessert specialissimi composti con ingredienti freschi in modo da riprendere il tema principale delle mostre in corso al museo. Si può anche prenotare il giardino per speciali party all’aperto.

5. San Francisco

u7cXzUSRYdpA

Ancora è presto per fare previsioni ma sicuramente le tre stelle Michelin dello chef Corey Lee fanno ben sperare: aprirà nel giugno 2016 In Situ, il ristorante appena rinnovato del San Francisco Museum of Modern Art. Un doppio motivo per visitarlo.